Ariel (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ariel
autorità locale
arabo אֲרִיאֵל
ebraico اريئيل
(lett. Leone di Dio)
Dati amministrativi
Stato Israele Israele
Distretto Giudea e Samaria
Sottodistretto Non presente
Sindaco Ron Nachman
Territorio
Coordinate 32°06′21.6″N 35°11′16.43″E / 32.106°N 35.187897°E32.106; 35.187897 (Ariel)Coordinate: 32°06′21.6″N 35°11′16.43″E / 32.106°N 35.187897°E32.106; 35.187897 (Ariel)
Abitanti 16 600 (2007)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Israele
Ariel

Ariel (in ebraico אריאל , Ari'el[1]) è un insediamento israeliano in Cisgiordania nella regione storica della Samaria. È situata a circa 40 chilometri a est di Tel Aviv, una pari distanza a ovest del fiume Giordano e 60 chilometri a nordovest di Gerusalemme. La città è collegata a Tel Aviv per mezzo dell'autostrada n°5 Trans-Samaria e a Gerusalemme tramite la n°60.

Fondato nel 1978, l'insediamento conta, al 2004, 16.414 abitanti[2], di cui 7.000 immigrati russi provenienti dalla ex-Unione Sovietica[3].
Ariel è il quinto insediamento per ordine di grandezza nei territori contesi da Israele a seguito della Guerra dei sei giorni nel 1967 e ha ottenuto lo status ufficiale di città nel 1998.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il nome venne scelto dai primi coloni in quanto riferimento biblico alla città di Gerusalemme e al tempio di Salomone (cronistoria dell'insediamento, dal sito istituzionale).
  2. ^ Popolazione per città, Central Bureau of Statistics (Istituto Centrale di Statistica) di Israele.
  3. ^ Population and Density per sq. km in Localities Numbering above 5,000 inhabitants, Ibidem.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia