Arianrhod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Arianrhod è un personaggio della mitologia gallese, figlia della dea madre Dôn e sorella di Gwydion e Gilfaethwy. Dea della morte, governava il destino degli uomini e la Luna.[1]

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome "Arianrhod", dal gallese arian che significa argento, e rhod traducibile come ruota.

Tra i suoi compiti principali vi era quello di guidare le anime dei morti nel suo castello, soprattutto in concomitanza delle aurore boreali. Ed in quel luogo accadeva uno dei fenomeni caratterizzanti i culti celtici, ossia la ruota della rinascita.

La festa di Arianrhod viene celebrata il 31 ottobre ed ormai nota universalmente come la festa di Halloween. Secondo una antica credenza gli spiriti dei morti circolano sulla terra con intenzioni che oscillano tra la benevolenza e la malignità, ed è proprio per propiziarli e calmarli che anticamente si usava fare offerte di cibo e vino. Non è un caso se, ancora oggi, i praticanti vadano di casa in casa per ottenere dolci.[1]

Un'altra usanza prevede una sorta di scrittura con l'aldilà. Il foglio deve essere bruciato ed il suo fumo trascina le parole dell'adepto nel regno dei morti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Arianhod. URL consultato il 21.11.2008.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bromwich, Rachel (2006). Trioedd Ynys Prydein: The Triads of the Island of Britain. University Of Wales Press. ISBN 0-7083-1386-8.
  • Ford, Patrick K. (1977). The Mabinogi and Other Medieval Welsh Tales. University of California Press. ISBN 0-520-03414-7.
  • Gantz, Jeffrey (translator) (1987). The Mabinogion. New York: Penguin. ISBN 0-14-044322-3.
  • Ellis, Peter Berresford (1994). Dictionary of Celtic Mythology. (Oxford Paperback Reference) Oxford University Press. ISBN 0-19-508961-8
  • MacKillop, James (1998). Dictionary of Celtic Mythology. Oxford University Press. ISBN 0-19-280120-1.
  • Wood, Juliette (2002). The Celts: Life, Myth, and Art. Thorsons Publishers. ISBN 0-00-764059-5.
mitologia celtica Portale Mitologia celtica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia celtica