Arianna (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arianna
Arianna.png
Audrey Hepburn in una scena del film.
Titolo originale Love in the Afternoon
Lingua originale inglese, francese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1957
Durata 130 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Westrex Recording System)
Rapporto 1,85 : 1
Genere commedia, sentimentale
Regia Billy Wilder
Soggetto dal romanzo Ariane, jeune fille russe di Claude Anet
Sceneggiatura Billy Wilder e I. A. L. Diamond
Produttore Billy Wilder
Casa di produzione Allied Artists Pictures
Fotografia William C. Mellor (con il nome William Mellor)
Montaggio Léonide Azar e, non accreditato, Chester W. Schaeffer
Musiche F.D. Marchetti, Richard Wagner, Franz Waxman
Scenografia Alexandre Trauner
Costumi Jay A. Morley Jr. (non accreditato)

Hubert de Givenchy: guardaroba per Miss Hepburn (non accreditato)

Trucco John G. Holden
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Arianna (Love in the Afternoon) è un film statunitense del 1957 diretto da Billy Wilder e interpretato da Audrey Hepburn, Gary Cooper e Maurice Chevalier.

Nel 1961 Arianna venne ridistribuito, con il titolo Fascination, in una versione ridotta di 125 minuti[1].

Una interessante curiosità riguarda il tema musicale portante dell'opera, il valzer lento Fascination: usato per la prima volta nel film del 1932 La casa della 56ª strada, con Kay Francis, esso è in realtà una canzone italiana del 1904 di Fermo Dante Marchetti (1876-1940), quasi del tutto dimenticata, forse perché accusata di "portare male". Il suo titolo era Malombra, e la produzione ne comprò i diritti e le cambiò titolo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Parigi: Arianna è la figlia dell'investigatore privato Claude Chavasse. Seguendo il lavoro del padre, scopre che un suo cliente, marito tradito, intende uccidere il famoso miliardario e noto dongiovanni Frank Flannagan, amante di sua moglie. Cercando di aiutare Flannagan, Arianna finisce col cedere anche lei al fascino dell'uomo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film 1998, Milano, Baldini e Castoldi, 1997.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema