Aria fresca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aria fresca/Voglia d'aria fresca
Anno 1995-1996, 2010
Genere intrattenimento, cabaret
Durata 120 min
Ideatore Carlo Conti
Presentatore Carlo Conti
Regia Leonardo Scucchi e Andrea Biagini (1995-1996), Paolo Beldì (2010)
Rete

Aria fresca è stato un varietà televisivo comico di successo, andato in onda fra il 1995 ed il 1996, prima su TeleRegione e poi su Video Music e Telemontecarlo, ideato e condotto da Carlo Conti. Il 27 aprile 2010 il programma era tornato in onda con il titolo Voglia d'aria fresca, stavolta su Rai 1, condotto ancora dallo stesso Carlo Conti.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

1995-1996[modifica | modifica wikitesto]

Il programma nasce dopo il successo del precedente varietà Vernice fresca, in onda tra il 1989 ed il 1993, che aveva lo stesso formato, lo stesso conduttore e buona parte degli stessi comici (quasi tutti di chiare origini toscane). La regia era, come nelle precedenti edizioni, firmata da Leonardo Scucchi e Andrea Biagini, che con la società Image Tv, producevano il programma con lo stesso Conti . La computer grafica fu realizzata da Leonardo Scucchi e Filippo Santellocco con computer Commodore Amiga.

Carlo Conti era l'ideatore ed il coordinatore di tutto lo show ed era in scena la spalla di quasi tutti i comici (Principalmente con i personaggi di panariello e quelli di andrea Cambi )

Il programma, la cui messa in onda iniziò sulla tv locale Teleregione Toscana nel 1995, poi passò su Videomusic, ed infine, dopo un incredibile successo, fu "promosso" sulla più nota Telemontecarlo nel 1996. Gli autori del programma erano Lucio Caizzi, Graziano Salvadori, Katia Beni, Niki Giustini, Carlo Conti, Gaetano Gennai, Giorgio Panariello, David Lubrano ed Emanuela Aureli.

Pressoché tutti i comici del programma hanno poi raggiunto la notorietà continuando a lavorare in televisione, al cinema o in teatro; su tutti basti ricordare Giorgio Panariello, che nel corso della trasmissione interveniva spesso mettendo in scena i suoi personaggi (tra cui Simone, Merigo, e il famoso Mario il bagnino).

Sull'onda del successo di Aria Fresca, di lì a breve la Rai affidò a Carlo Conti la conduzione di due programmi in prima serata nelle estati del 1996 e 1997 su Rai 1 (Su le mani e Va ora in onda) che riprendevano proprio lo schema di Aria fresca, e in cui il conduttore era affiancato ancora da Panariello e da altri comici della precedente trasmissione. Altri comici di Aria Fresca come Niki Giustini e Graziano Salvadori furono allo stesso modo notati dalla Rai, che li fece presto entrare nel cast di Domenica in.

Comici rappresentativi[modifica | modifica wikitesto]

2010[modifica | modifica wikitesto]

Dopo mesi in cui si susseguivano indiscrezioni in tal senso, il programma era tornato in onda dal 27 aprile 2010 in prima serata su Rai 1, con il titolo Voglia d'aria fresca ed era condotto ancora da Carlo Conti, in diretta dal Teatro delle Vittorie di Roma.

Nel cast comico c'erano: Anna Maria Barbera, Emanuela Aureli, Gabriella Germani, Maurizio Battista, Manlio Dovì, Sergio Friscia, Franco Neri, Claudio Batta, Max Pisu, Lucio Caizzi, Cristiano Militello, Andrea Agresti, Paolo Ruffini, Graziano Salvadori, Niki Giustini, Alessandro Paci, Laura De Marchi, Rita Pelusio, Bianchi e Pulci e Alessandro Politi

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 27 aprile 2010 5.628.000 22,69%
2 4 maggio 2010 4.471.000 17,66%
3 11 maggio 2010 4.082.000 16,47%
4 19 maggio 2010 4.702.000 19,43%
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione