Argolide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unità periferica dell'Argolide
unità periferica
Περιφερειακή ενότητα Αργολίδας
Dati amministrativi
Stato Grecia Grecia
Periferia Peloponneso
Capoluogo Nauplia
Data di istituzione 1º gennaio 2011
Territorio
Coordinate
del capoluogo
37°40′N 22°50′E / 37.666667°N 22.833333°E37.666667; 22.833333 (Unità periferica dell'Argolide)Coordinate: 37°40′N 22°50′E / 37.666667°N 22.833333°E37.666667; 22.833333 (Unità periferica dell'Argolide)
Superficie 2 154 km²
Abitanti 108 636 (2001)
Densità 50,43 ab./km²
Comuni 4
Altre informazioni
Cod. postale 21x xx
Prefisso 275x0
Fuso orario UTC+2
ISO 3166-2 GR-11
Targa AP
Localizzazione
Sito istituzionale

L'Argolide è una regione geografica della Grecia e dal punto di vista amministrativo è una delle cinque unità periferiche del Peloponneso, una delle tredici periferie (in greco: περιφέρειες, perifereies - regione amministrativa) della Grecia. Il capoluogo è la città di Nauplia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Occupa la parte nord-orientale della penisola di Peloponneso e quasi tutta la penisola omonima, bagnata dal mar Egeo e che a sud si affaccia sul golfo di Nauplia.
Il territorio è montuoso con un'unica pianura al centro, dove sorge la città di Argo.
I fiumi sono brevi ed hanno scarsa portata.
Argo è la città più popolosa, seguita da Nauplia, piccolo porto affacciato sul golfo omonimo. Altri centri abitati sono Kranidi ed Epidauro.

Archeologia[modifica | modifica sorgente]

L'Argolide è uno dei territori più importanti dell'archeologia greca: qui infatti, oltre al sito neolitico ed Antico Elladico di Lerna, si trovano le rovine delle città di Tirinto, Micene, Argo, Asini, che costituirono il cuore della civiltà micenea ed il centro d'irradiazione della sua cultura.
Di molto posteriori (dal IV sec. a.C. in poi) sono il celebre teatro di Epidauro ed i resti del santuario di Asclepio.

Storia antica[modifica | modifica sorgente]

Nell'antichità l'Argolide confinava con la Fliasia e con la Corinzia a nord, con l'Arcadia a ovest e con la Laconia a sud.
La regione fu abitata dagli Ioni, poi scacciati dai Pelasgi, che a loro volta furono seguiti dai Pelopidi, la stirpe di Agamennone, re di Micene. Quindi, nel X secolo a.C., i Dori giunsero nella regione e si mescolarono alle genti che si erano qui stabilite.

Prefettura[modifica | modifica sorgente]

L'Argolide era una prefettura della Grecia, abolita a partire dal 1º gennaio 2011 a seguito dell'entrata in vigore della riforma amministrativa detta piano Kallikratis[1]

La riforma amministrativa ha anche modificato la struttura dei comuni che ora si presenta come nella seguente tabella:

Nuovo comune Vecchio comune Sede
Argos-Mykines Argo Argo
Achladokampos
Alea
Koutsopodi
Lerna
Lyrkeia
Mykines
Nea Kios
Epidauro
(Epidavros)
Epidauro Asklipieio
Asklipieio
Ermionida Ermioni Kranidi
Kranidi
Nauplia
(Nafplio)
Nauplia Nafplion
Asini
Midea
Nea Tiryntha

Precedente suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Dal 1997, con l'attuazione della riforma Kapodistrias[2], la prefettura dell'Argolide era suddivisa in 14 comuni e 2 comunità.

comuni cod YPES capoluogo (se diverso) codice postale
Argo 0402 212 00
Asini 0403 Drepano 210 60
Asklipieio 0404 Lygourio 210 52
Epidauro 0406 210 54
Ermioni 0407 210 51
Koutsopodi 0408 210 00
Kranidi 0409 213 00
Lerna 0410 Myloi 212 00
Lyrkeia 0411 210 58
Midea 0412 Agia Triada 210 55
Mykines 0413 212 00
Nauplia 0414 211 00
Nea Kios 0415 210 53
Nea Tiryntha 0416 211 00
comunità Cod YPES capoluogo (se diverso) codice postale
Achladokampos 0405 210 57
Alea 0401 205 00

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ piano Kallikratis. URL consultato il 1 marzo 2011.
  2. ^ riforma Kapodistrias. URL consultato il 19 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia