Argirelina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Argirelina
Argireline.png
modello ad asta e sfera
Nomi alternativi
Acetil esapeptide-3
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C34H60N14O12S
Massa molecolare (u) 888,42
Numero CAS [616204-22-9]
PubChem 53396027
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P ---[1]

L'argirelina è un peptide amminico, non tossico[2], responsabile dell'attività distensiva della pelle.[3]

Utilizzi[modifica | modifica sorgente]

Attenua e previene le rughe di espressione e i segni provocati dalle microcontrazioni cutanee. Leviga e rende la pelle omogenea, attenuando rughe e microrilievi cutanei. L'argirelina induce la produzione di nuovo collagene, che rafforza e ridensifica i tessuti. Per queste sue caratteristiche viene utilizzato in cosmetica in preparati (lozioni, pomate e altro) da somministrare come trattamento anti invecchiamento.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 10.12.2012, riferita al trifluoroacetato
  2. ^ C Blanes-Mira, et al., A synthetic hexapeptide (Argireline) with antiwrinkle activity in Int J Cosmet Sci, vol. 24, nº 5, ottobre 2002, pp. 303–10, DOI:10.1046/j.1467-2494.2002.00153.x, PMID 18498523.
  3. ^ MA Ruiz, B Clares, ME Morales, S Cazalla e V Gallardo, Preparation and stability of cosmetic formulations with an anti-aging peptide. in Journal of cosmetic science, vol. 58, nº 2, 2007, pp. 157–71, PMID 17520155.


chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia