Aree naturali protette in Nepal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aree naturali protette del Nepal

Per Aree naturali protette in Nepal si intendono tutte le zone territoriali del Nepal poste dal governo locale sotto dei vincoli di protezione e conservazione.

Attualmente le aree protette del Nepal comprendono:

  • 9 Parchi nazionali;
  • 3 Riserve naturali;
  • 1 Riserva di caccia;
  • 4 Aree di conservazione;
  • 11 Zone cuscinetto.

Il totale delle suddette aree copre una superficie di 28.998,67 km² pari al 19,7% della superficie totale del paese.

La prima area fu realizzata nel 1973 attraverso la definizione del Parco nazionale di Chitwan nel Nepal centrale. L'ultima in ordine di tempo è l'Area di conservazione del Blackbuck costituita nel marzo 2009 nel distretto di Bardiya.

Parchi nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Barun Valley nel Parco nazionale del Makalu-Barun

Riserve naturali[modifica | modifica wikitesto]

Riserva di caccia[modifica | modifica wikitesto]

Dhaulagiri dalla valle a sud (Ghorepani, Riserva di caccia di Dhorpatan)

Aree di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]