Ardnamurchan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Immagine satellitare della penisola di Ardnamurchan, in Scozia
Ardnamurchan Point, considerato il punto più occidentale della Gran Bretagna, con il Faro di Ardnamurchan
Ardnamurchan: il Loch Sunart

Ardnamurchan (in gaelico scozzese: Àird nam Murchan[1]; 50 km²[2]) è una penisola sull'Oceano Atlantico della Scozia nord-occidentale, situata nel distretto storico di Lochaber, nell'Highland. La penisola culmina nel promontorio di Ardnamurchan Point, convenzionalmente considerato il punto più occidentale (isole escluse) della Gran Bretagna[3] (sebbene questo record spetterebbe ad un altro promontorio della penisola, ovvero Corrachadh Mòr[4]).

Località della penisola sono Achonish, Acharacle, Glenborrodale e Kilchoan.[5]

Nella penisola vivono circa 2.000 persone.[2]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo gaelico Àird nam Murchan significa forse "luogo" (airde) delle "foche"/"lontre" (muirchu).[1] Secondo un'altra spiegazione sarebbe formato da airde, "luogo", e da muirchol, "comunità" e significherebbe per estensione invece "luogo dei pirati".[6]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

La penisola di Ardnamurchan si estende ad ovest/sud-ovest del villaggio di Kinlochmoidart[5] e a sud delle isole di Eigg, Muck e Skye[5]. La costa meridionale si affaccia sul Sound of Mull.[5]

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

Ardnamurchan era una delle cinque maggiori aree vulcaniche della costa occidentale della Scozia, quando, 60 milioni di anni fa, vi fu la separazione dell'Europa dalla Groenlandia che formò il tratto nord-orientale dell'oceano Atlantico.[7]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono prove di insediamenti umani che risalgono ad almeno 2.000 anni prima di Cristo.[7]

Tra il XII e il XIII secolo, la penisola fu abitata dai Vichinghi, che si stabilirono ad Ardnamurchan per circa 500 anni.[7] Ne sono prova toponimi quali Placaig, Acarsaig, Ormsaig e Grigadale.[7]

I Vichinghi furono scacciati dal capo scozzese Somerled[7]: la fine del loro dominio culminò con l'assassino del tiranno Muchdragon MacRi Lochlunn nel 1266[7].

Una volta che i Vichinghi avevano abbandonato Ardnamurchan, la penisola cadde nei domini di re Davide II di Scozia.[7].

Nel 1540, la penisola entrò nei possedimenti di Arcibaldo, quarto signore di Argyll.[7]

Nel 1828, furono create le township di Coire-mhuilinn, Skinod, Buarblaig e Tornamona e, nel 1853, quella di Sworde.[7]

Flora & Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Nella penisola di Ardnamurchan crescono centinaia di piante selvatiche[2], tra cui varie piante rare[2].

Tra le piante che crescono nella zona, figurano la betulla e il pino.[8]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

La penisola vanta una fauna che va da mammiferi quali la balena, la foca, la lontra, il cervo rosso, la donnola, la martora, il visone, il gatto selvatico scozzese, ecc.[2][9] a numerose specie di uccelli quali l'aquila di mare, il cormorano, il cuculo, il pettirosso, la rondine, lo storno, ecc.[2][10]

Popolazione e lingua[modifica | modifica wikitesto]

Ardnamurchan è un luogo dove sopravvivono lingua e tradizioni gaeliche.[7]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Ad Ardanmurchan è sorto il movimento culturale chiamato Fèis nan Garbh Chrìochan, movimento che supporta i festival dedicati alle tradizioni gaeliche in tutta la Scozia.[7]

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Castle Tioram, nella penisola di Ardnamurchan

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ainmean-Àite na h-Alba - Gaelic Place-Names of Scotland - Database
  2. ^ a b c d e f All About Ardnamurchan: About
  3. ^ a b A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, 2007, p. 324
  4. ^ Most Westerly Place in the UK is Corrachadh Mòr
  5. ^ a b c d e f A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, cit., p. 324
  6. ^ Northern Lighthouse Board - Ardnamurchan
  7. ^ a b c d e f g h i j k Ardnamurchan.com: About > History
  8. ^ a b Ardnamurchan.com: About > Natural History
  9. ^ Ardnamurchan.com: About > Mammals Sighting in Ardnamurchan
  10. ^ Ardnamurchan.com: About > Birdwatching in Ardnamurchan
  11. ^ Ardnamurchan Lighthouse - Home

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 56°44′N 5°59′W / 56.733333°N 5.983333°W56.733333; -5.983333