Ardeola idae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sgarza del Madagascar
Ardeola idae.jpg
Ardeola idae
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Pelecaniformes
Famiglia Ardeidae
Genere Ardeola
Specie A. idae
Nomenclatura binomiale
Ardeola idae
Hartlaub, 1860

La sgarza del Madagascar (Ardeola idae Hartlaub, 1860) è un uccello della famiglia Ardeidae.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

██ svernamento

██ nidificazione

Fonte: Kushlan 2005[3]

Questa specie nidifica, nella stagione estiva, in Madagascar e nelle isole di Aldabra (Seychelles) e Réunion. In Madagascar, dove nidifica oltre il 90% della popolazione esistente, è presente, ma abbastanza rara, in quasi tutta l'isola, con preferenza per le zone umide della parte occidentale.
I suoi siti di svernamento si estendono a parte dell'Africa centrale e orientale includendo le isole Comore, Mozambico, Zimbabwe, Zambia, Malawi, Tanzania, Kenya, Uganda, Burundi, Rwandae Repubblica Democratica del Congo.
Segnalata accidentalmente in Angola, Somalia e Yemen.[1]

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La popolazione nidificante in Madagascar è stimata intorno ai 2.000-6.000 esemplari mentre ad Aldabra nidificano non più di 100 coppie. Negli ultimi 50 anni la popolazione ha subito un costante declino, e la IUCN Red List dal 2000 la classifica come specie in pericolo di estinzione (Endangered).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International 2009, Ardeola idae in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Ardeidae in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 15 giugno 2012.
  3. ^ Kushlan JA and Hancock JA, Herons, Oxford University Press, 2005. ISBN 9780198549819.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Morris P. & Hawkins F., Birds of Madagascar: A Photographic Guide, Mountfield, UK, Pica Press, 1998, p.316. ISBN 1-873403-45-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Ardeola idae in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.