Ardea sumatrana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Airone beccogrosso
Ardea sumatrana -Palawan, Philippines-8.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Pelecaniformes
Famiglia Ardeidae
Genere Ardea
Specie A. sumatrana
Nomenclatura binomiale
Ardea sumatrana
Raffles, 1822

L'airone beccogrosso (Ardea sumatrana Raffles, 1822) è un uccello della famiglia degli Ardeidi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

L'airone beccogrosso è una specie stanziale diffusa dal Sud-est asiatico fino alla Papua Nuova Guinea e all'Australia. Si incontra soprattutto in aree costiere, come isole, barriere coralline, mangrovie e foci di grandi fiumi. Tuttavia, talvolta si spinge anche all'interno, negli stagni poco profondi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È un uccello di notevoli dimensioni: può raggiungere, infatti, i 115 cm di altezza. Somiglia molto all'airone rosso, ma ha dimensioni maggiori e colorazione più scura. Il piumaggio delle regioni superiori e delle ali è quasi completamente grigio scuro.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Va in cerca di cibo nelle acque basse, arpionando pesci con il lungo becco affilato. Prima di arpionare una preda, l'airone attende immobile che essa gli capiti a tiro o gli si avvicina lentamente.

Il suo volo è lento e maestoso. Come tutti gli aironi e i tarabusi, quando è in aria tiene il collo ripiegato, diversamente dalle cicogne, dalle gru e dalle spatole. In volo si notano bene le copritrici bianche del sottoala.

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Dato che è molto diffuso, nella Lista rossa IUCN l'airone beccogrosso è classificato tra le specie a rischio minimo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]