Arcidiocesi di Tuguegarao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Tuguegarao
Archidioecesis Tuguegaraoana
Chiesa latina
Tuguegarao Cathedral.jpg
Diocesi suffraganee
Batanes, Bayombong, Ilagan
Arcivescovo metropolita Sergio Lasam Utleg
Ausiliari Ricardo Lingan Baccay
Arcivescovi emeriti Diosdado Aenlle Talamayan
Sacerdoti 82 di cui 60 secolari e 22 regolari
16.536 battezzati per sacerdote
Religiosi 24 uomini, 98 donne
Abitanti 1.709.000
Battezzati 1.356.000 (79,3% del totale)
Superficie 9.000 km² nelle Filippine
Parrocchie 46
Erezione 10 aprile 1910
Rito romano
Indirizzo Rizal Street, Tuguegarao City, 3500 Cagayan, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Tuguegarao (in latino: Archidioecesis Tuguegaraoana) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2010 contava 1.356.000 battezzati su 1.709.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Sergio Lasam Utleg.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la provincia filippina di Cagayan, ad eccezione del comune di Calayan, che appartiene alla prelatura territoriale di Batanes.

Sede arcivescovile è la città di Tuguegarao, dove si trova la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo.

Il territorio è suddiviso in 46 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di Teguegarao fu eretta il 10 aprile 1910, ricavandone il territorio dalla diocesi di Nueva Segovia (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Manila.

Il seminario diocesano, dedicato a san Giacinto, fu istituito nel 1918.

Il 30 novembre 1950 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della e delle prelatura territoriale di Batanes e delle Isole Babuyan (oggi prelatura territoriale di Batanes).

Il 29 giugno 1951 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Nueva Segovia.

Il 7 novembre 1966 e il 31 gennaio 1970 cedette altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della prelatura territoriale di Bayombong (oggi diocesi) e della diocesi di Ilagan.

Il 21 settembre 1974 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Maximopere optantibus di papa Paolo VI.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Maurice Patrick Foley † (1º settembre 1910 - 6 settembre 1916 nominato vescovo di Jaro)
  • Santiago Caragnan Sancho † (5 febbraio 1917 - 22 aprile 1927 nominato vescovo di Nueva Segovia)
  • Constancio Jurgens, C.I.C.M. † (27 gennaio 1928 - 6 maggio 1950 dimesso)
  • Alejandro Olalia † (6 maggio 1950 succeduto - 28 dicembre 1953 nominato arcivescovo di Lipa)
  • Teodulfo Sabugai Domingo † (29 aprile 1957 - 31 gennaio 1986 ritirato)
  • Diosdado Aenlle Talamayan (31 gennaio 1986 - 15 giugno 2011 ritirato)
  • Sergio Lasam Utleg, dal 15 giugno 2011

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.709.000 persone contava 1.356.000 battezzati, corrispondenti al 79,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 500.000 673.550 74,2 69 41 28 7.246 31 50 52
1970 467.806 553.567 84,5 60 41 19 7.796 67 36
1980 574.687 696.522 82,5 65 38 27 8.841 29 77 36
1990 715.000 875.000 81,7 71 50 21 10.070 21 98 37
1999 930.860 1.095.130 85,0 72 56 16 12.928 16 95 39
2000 963.715 1.204.643 80,0 68 54 14 14.172 14 89 39
2001 992.626 1.240.782 80,0 69 58 11 14.385 11 89 39
2002 1.033.323 1.291.654 80,0 68 57 11 15.195 11 85 39
2003 1.086.722 1.358.402 80,0 69 56 13 15.749 13 98 39
2004 1.259.610 1.488.098 84,6 78 60 18 16.148 18 101 42
2010 1.356.000 1.709.000 79,3 82 60 22 16.536 24 98 46

Fonti[modifica | modifica sorgente]