Arcidiocesi di Pondicherry e Cuddalore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Pondicherry e Cuddalore
Archidioecesis Pondicheriensis et Cuddalorensis
Chiesa latina
Puducherry Immaculate Conception Cathedral retouched.jpg
Diocesi suffraganee
Dharmapuri, Kumbakonam, Salem, Tanjore
Arcivescovo metropolita Antony Anandarayar
Arcivescovi emeriti Michael Augustine
Sacerdoti 169 di cui 139 secolari e 30 regolari
1.806 battezzati per sacerdote
Religiosi 49 uomini, 912 donne
Abitanti 6.522.756
Battezzati 305.306 (4,7% del totale)
Superficie 15.250 km² in India
Parrocchie 89
Erezione 1776
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 193, Cathedral Str., Puduchcheri 605001, India
Sito web www.archdiocesepondicherry.com
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in India

L'arcidiocesi di Pondicherry e Cuddalore (in latino: Archidioecesis Pondicheriensis et Cuddalorensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2004 contava 305.306 battezzati su 6.522.756 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Antony Anandarayar.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende i seguenti territori dell'India: i distretti di Pondicherry e Karaikal nel territorio di Pondicherry; i distretti di Cuddalore (eccetto i taluks di Chidambaram e Kattumannarkoil) e Viluppuram nello stato del Tamil Nadu.[1]

Sede arcivescovile è la città di Pondicherry, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione.

Il territorio è suddiviso in 89 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La missione sui iuris di Pondicherry fu eretta nel 1776, su una porzione del territorio della missione sui iuris di Madura (oggi diocesi di Tiruchirapalli), che era stata abbandonata nel 1773.

Il 14 giugno 1828 la missione fu elevata al rango di prefettura apostolica con il decreto della Congregazione di Propaganda Fide Cum christianissimus.

Il 1º settembre 1836 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con il breve Apostolici muneris di papa Gregorio XVI.

Il 1º settembre 1886 il vicariato apostolico fu elevato al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Humanae salutis di papa Leone XIII.

Il 1º settembre 1889 e il 26 maggio 1930 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Kumbakonam e di Salem.

Il 7 agosto 1953 ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierre Brigot, M.E.P. † (30 settembre 1776 - 8 novembre 1791 deceduto)
  • Nicolas Champenois, M.E.P. † (8 novembre 1791 succeduto - 30 ottobre 1811 deceduto)
  • Louis-Charles-Auguste Hébert, M.E.P. † (30 ottobre 1811 succeduto - 8 luglio 1836 nominato vicario apostolico della Costa del Coromandel)
  • Clément Bonnand, M.E.P. † (3 ottobre 1836 - 21 marzo 1861 deceduto)
  • Joseph-Isidore Godelle, M.E.P. † (21 marzo 1861 succeduto - 15 luglio 1867 deceduto)
  • François-Jean-Marie Laouënan, M.E.P. † (5 giugno 1868 - 29 settembre 1892 deceduto)
  • Joseph-Adolphe Gandy, M.E.P. † (29 settembre 1892 succeduto - 25 marzo 1909 deceduto)
  • Elie-Jean-Joseph Morel, M.E.P. † (11 maggio 1909 - 16 agosto 1929 dimesso)
  • Auguste-Siméon Colas, M.E.P. † (24 giugno 1930 - 28 ottobre 1955 ritirato)
  • Ambrose Rayappan † (28 novembre 1955 succeduto - 17 marzo 1973 dimesso)
  • Venmani S. Selvanather † (17 marzo 1973 - 18 febbraio 1992 ritirato)
  • Michael Augustine (18 febbraio 1992 - 10 giugno 2004 dimesso)
  • Antony Anandarayar, dal 10 giugno 2004

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 6.522.756 persone contava 305.306 battezzati, corrispondenti al 4,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 147.500 3.019.275 4,9 113 65 48 1.305 12 450 50
1970 163.262 3.417.052 4,8 86 86 1.898 46 594 50
1980 206.245 4.076.000 5,1 111 95 16 1.858 27 787 59
1990 278.500 4.765.000 5,8 125 114 11 2.228 24 825 66
1999 277.350 6.326.570 4,4 160 131 29 1.733 42 925 81
2000 283.610 6.333.830 4,5 161 136 25 1.761 43 930 85
2001 288.610 6.363.830 4,5 154 131 23 1.874 39 799 87
2002 293.610 6.393.830 4,6 158 135 23 1.858 41 841 87
2003 299.667 6.413.945 4,7 163 137 26 1.838 46 910 87
2004 305.306 6.522.756 4,7 169 139 30 1.806 49 912 89

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.archdiocesepondicherry.com/History_%20Archdiocese.html

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi