Arcidiocesi di Nairobi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Nairobi
Archidioecesis Nairobiensis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Kericho, Kitui, Machakos, Nakuru, Ngong
Arcivescovo metropolita cardinale John Njue
Ausiliari David Kamau Ng'ang'a
Arcivescovi emeriti Raphael S. Ndingi Mwana'a Nzeki
Sacerdoti 478 di cui 104 secolari e 374 regolari
2.569 battezzati per sacerdote
Religiosi 1.290 uomini, 1.034 donne
Abitanti 4.020.100
Battezzati 1.228.100 (30,5% del totale)
Superficie 3.271 km² in Kenya
Parrocchie 90
Erezione 26 febbraio 1860
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 14231, Nairobi, Kenya
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in Kenya

L'arcidiocesi di Nairobi (in latino: Archidioecesis Nairobiensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2004 contava 1.228.100 battezzati su 4.020.100 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo cardinale John Njue.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la provincia di Nairobi e i distretti civili di Kiambu e Thika (in parte) nella Provincia centrale in Kenya.

Sede arcivescovile la città di Nairobi, dove si trova la cattedrale della Santa Famiglia.

Il territorio è suddiviso in 90 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prefettura apostolica di Zanguebar fu eretta il 26 febbraio 1860, ricavandone il territorio dalla diocesi di Saint-Denis-de-La Réunion.

Il 23 ottobre 1883 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico.

Il 16 novembre 1887 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Zanguebar meridionale (oggi arcidiocesi di Dar-es-Salaam) e contestualmente cambiò il proprio nome in vicariato apostolico di Zanguebar settentrionale.

Il 21 dicembre 1906 cambiò il proprio nome in vicariato apostolico di Zanzibar.

Il 24 maggio 1929 in forza del breve Quae catholicae di papa Pio XI cedette l'Oltregiuba al vicariato apostolico di Mogadiscio.

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico è stato elevato al rango di arcidiocesi metropolitana di Nairobi con la bolla Quemadmodum ad Nos di papa Pio XII.

Successivamente ha ceduto a più riprese altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione di nuove circoscrizioni ecclesiastiche e precisamente:

  • l'8 maggio 1955 a vantaggio dell'erezione della diocesi di Mombasa e Zanzibar (oggi arcidiocesi di Mombasa);
  • il 20 febbraio 1956 a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Kitui (oggi diocesi);
  • il 20 ottobre 1959 a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Ngong (oggi diocesi);
  • l'11 gennaio 1968 a vantaggio dell'erezione della diocesi di Nakuru;
  • il 29 maggio 1969 a vantaggio dell'erezione della diocesi di Machakos.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Armand-René Maupoint † (1862 - 10 luglio 1871 deceduto)
  • Antoine Horner, C.S.Sp. † (1872 - 1882 dimesso)
  • Jean-Marie-Raoul Le Bas de Courmont, C.S.Sp. † (23 novembre 1883 - 27 novembre 1896 dimesso)
  • Emile-Auguste Allgeyer, C.S.Sp. † (17 febbraio 1897 - 3 aprile 1913 dimesso)
  • John Gerald Neville, C.S.Sp. † (1º settembre 1913 - 8 marzo 1930 dimesso)
  • John Heffernan, C.S.Sp. † (15 marzo 1932 - 7 giugno 1945 dimesso)
  • John Joseph McCarthy, C.S.Sp. † (11 luglio 1946 - 24 ottobre 1971 ritirato)
  • Maurice Michael Otunga † (24 ottobre 1971 succeduto - 21 aprile 1997 ritirato)
  • Raphael S. Ndingi Mwana'a Nzeki (21 aprile 1997 - 6 ottobre 2007 ritirato)
  • John Njue, dal 6 ottobre 2007

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 4.020.100 persone contava 1.228.100 battezzati, corrispondenti al 30,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 54.601 1.238.093 4,4 83 83 657 83 120
1970 174.806 780.000 22,4 102 13 89 1.713 103 319 43
1980 423.315 1.582.421 26,8 179 34 145 2.364 342 388 40
1990 695.330 2.472.000 28,1 278 63 215 2.501 581 596 58
1999 1.007.150 4.000.936 25,2 618 136 482 1.629 1.483 1.108 71
2000 1.008.500 4.001.900 25,2 624 142 482 1.616 1.402 1.129 76
2001 1.009.200 4.002.600 25,2 627 145 482 1.609 1.251 1.161 77
2002 1.010.200 4.006.100 25,2 661 148 513 1.528 1.373 1.179 79
2003 1.218.100 4.010.100 30,4 542 174 368 2.247 1.261 1.019 87
2004 1.228.100 4.020.100 30,5 478 104 374 2.569 1.290 1.034 90

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi