Arcidiocesi di Mombasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Mombasa
Archidioecesis Mombasaensis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Garissa, Malindi
Arcivescovo metropolita Martin Musonde Kivuva
Arcivescovi emeriti John Njenga
Sacerdoti 70 di cui 43 secolari e 27 regolari
3.367 battezzati per sacerdote
Religiosi 35 uomini, 286 donne
Diaconi 1 permanenti
Abitanti 1.804.652
Battezzati 235.700 (13,1% del totale)
Superficie 30.395 km² in Kenya
Parrocchie 38
Erezione 8 maggio 1955
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 84425, Nyerere Ave., Mombasa, Kenya
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in Kenya

L'arcidiocesi di Mombasa (in latino: Archidioecesis Mombasaensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2004 contava 235.700 battezzati su 1.804.652 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Martin Musonde Kivuva.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende i distretti civili di Mombasa, Kwale, Kilifi e Taita-Taveta nella parte meridionale della Provincia Costiera in Kenya.

Sede arcivescovile è la città di Mombasa, dove si trova la cattedrale dello Spirito Santo.

Il territorio è suddiviso in 38 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Mombasa e Zanzibar fu eretta l'8 maggio 1955 con la bolla Ea sanctissima di papa Pio XII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Nairobi.

Il 12 dicembre 1964, in seguito ad una divisione con la quale cedette parte del suo territorio alla nuova amministrazione apostolica di Zanzibar e Pemba (oggi diocesi di Zanzibar), assunse il nome di diocesi di Mombasa.

Il 9 dicembre 1976 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Garissa (oggi diocesi).

Il 21 maggio 1990 è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Cum Ecclesia Catholica di papa Giovanni Paolo II.

Il 2 giugno 2000 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Malindi.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Eugene Joseph Butler, C.S.Sp. † (26 gennaio 1957 - 27 febbraio 1978 ritirato)
  • Nicodemus Kirima † (27 febbraio 1978 - 12 marzo 1988 nominato vescovo di Nyeri)
  • John Njenga (25 ottobre 1988 - 1º aprile 2005 ritirato)
  • Boniface Lele † (1º aprile 2005 - 1º novembre 2013 dimesso)
    • Emmanuel Barbara, O.F.M.Cap. (1º novembre 2013 - 9 dicembre 2014) (amministratore apostolico)
  • Martin Musonde Kivuva, dal 9 dicembre 2014

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 1.804.652 persone contava 235.700 battezzati, corrispondenti al 13,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1970 62.646 936.000 6,7 52 5 47 1.204 47 108 22
1980 81.790 1.289.000 6,3 52 15 37 1.572 37 147 31
1990 140.000 1.339.000 10,5 51 28 23 2.745 24 191 38
1999 167.610 1.829.190 9,2 60 32 28 2.793 1 34 282 42
2000 179.220 1.632.000 11,0 63 36 27 2.844 1 33 386 41
2001 220.000 1.924.000 11,4 68 42 26 3.235 1 32 399 41
2002 220.650 1.924.500 11,5 70 43 27 3.152 1 34 392 41
2003 197.100 1.999.405 9,9 75 49 26 2.628 1 33 420 40
2004 235.700 1.804.652 13,1 70 43 27 3.367 1 35 286 38

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi