Arcidiocesi di Mbarara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Mbarara
Archidioecesis Mbararaensis
Chiesa latina
  Uganda - Arcidiocesi di Mbarara.png
Diocesi suffraganee
Fort Portal, Hoima, Kabale, Kasese
Arcivescovo metropolita Paul K. Bakyenga
Ausiliari Lambert Bainomugisha
Arcivescovi emeriti John Baptist Kakubi
Sacerdoti 141 di cui 120 secolari e 21 regolari
6.880 battezzati per sacerdote
Religiosi 41 uomini, 316 donne
Diaconi 5 permanenti
Abitanti 2.611.000
Battezzati 970.125 (37,2% del totale)
Superficie 10.980 km² in Uganda
Parrocchie 25
Erezione 28 maggio 1934
Rito romano
Indirizzo Nyamitanga, P.O. Box 184, Mbarara, Uganda
Dati dall'Annuario Pontificio 2008 * *
Chiesa cattolica in Uganda

L'arcidiocesi di Mbarara (in latino: Archidioecesis Mbararaensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2007 contava 970.125 battezzati su 2.611.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Paul K. Bakyenga.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi si estende per circa 11.000 km² in Uganda nel distretto di Mbarara e nei distretti limitrofi di Bushenyi, Ibanda, Kiruhura, Isingiro, Rukungiri e Ntungamo.

Sede arcivescovile è la città di Mbarara, dove si trova la cattedrale di Santa Maria Nyamitanga.

Il territorio è suddiviso in 25 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il vicariato apostolico del Ruwenzori fu eretto il 28 maggio 1934 con la bolla Martyrum sanguinem di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico dell'Uganda (oggi arcidiocesi di Kampala).

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico fu elevato a diocesi e assunse il nome di diocesi di Mbarara con la bolla Quemadmodum ad Nos di papa Pio XII.

Il 21 febbraio 1961 e il 1º febbraio 1966 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio rispettivamente dell'erezione della diocesi di Fort Portal e della diocesi di Kabale.

Il 2 gennaio 1999 la diocesi è elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Diligentem sane curam di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • François-Xavier Lacoursière, M.Afr † (28 maggio 1934 - 20 aprile 1956 dimesso)
  • Jean-Marie-Gaëtan Ogez, M.Afr. † (11 dicembre 1956 - 25 novembre 1968 dimesso)
  • John Baptist Kakubi (26 giugno 1969 - 23 novembre 1991 dimesso)
  • Paul K. Bakyenga, dal 23 novembre 1991

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2007 su una popolazione di 2.611.000 persone contava 970.125 battezzati, corrispondenti al 37,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 205.121 1.146.675 17,9 69 15 54 2.972 7 163 17
1970 211.625 855.155 24,7 59 15 44 3.586 57 145 14
1980 445.000 937.000 47,5 61 32 29 7.295 40 151 21
1990 518.000 1.656.000 31,3 72 50 22 7.194 30 189 22
1999 847.450 1.875.450 45,2 116 97 19 7.305 40 220 25
2000 853.500 1.875.550 45,5 124 105 19 6.883 38 218 25
2001 870.000 1.880.500 46,3 118 104 14 7.372 40 244 25
2002 900.000 1.950.000 46,2 113 99 14 7.964 37 268 25
2003 856.168 2.205.862 38,8 114 100 14 7.510 45 266 25
2004 901.384 2.426.448 37,1 109 95 14 8.269 42 278 25
2007 970.125 2.611.000 37,2 141 120 21 6.880 5 41 316 25

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi