Arcidiocesi di Katowice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Katowice
Archidioecesis Katovicensis
Chiesa latina
Cathedral in Katowice.jpg
Diocesi suffraganee
Gliwice, Opole
Arcivescovo metropolita Wiktor Paweł Skworc
Arcivescovi emeriti Damian Zimoń
Sacerdoti 1.071 di cui 946 secolari e 125 regolari
1.531 battezzati per sacerdote
Religiosi 180 uomini, 843 donne
Abitanti 1.685.000
Battezzati 1.640.000 (97,3% del totale)
Superficie 2.400 km² in Polonia
Parrocchie 314
Erezione 28 ottobre 1925
Rito romano
Indirizzo ul. Jordana 39, 40-043 Katowice, Polska
Sito web www.archidiecezja.katowice.pl
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Polonia

L'arcidiocesi di Katowice (in latino: Archidioecesis Katovicensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2006 contava 1.640.000 battezzati su 1.685.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Wiktor Paweł Skworc.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi si estende nella parte centrale del Voivodato della Slesia.

Sede arcivescovile è la città di Katowice, dove si trova la cattedrale di Cristo Re.

Il territorio è suddiviso in 33 decanati e in 314 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 28 ottobre 1925 con la bolla Vixdum Poloniae unitas di papa Pio XI. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Cracovia.

Il 25 marzo 1992, in seguito alla riorganizzazione delle diocesi polacche voluta da papa Giovanni Paolo II con la bolla Totus tuus Poloniae populus, ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Bielsko-Żywiec e di Gliwice e contestualmente è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • August Hlond, S.D.B. † (14 dicembre 1925 - 24 giugno 1926 nominato arcivescovo di Gniezno-Poznań)
  • Arkadiusz Lisiecki † (24 giugno 1926 - 13 maggio 1930 deceduto)
  • Stanislaw Adamski † (2 settembre 1930 - 12 novembre 1967 deceduto)
  • Herbert Bednorz † (12 novembre 1967 succeduto - 1983 ritirato)
  • Damian Zimoń (3 giugno 1985 - 29 ottobre 2011 ritirato)
  • Wiktor Paweł Skworc, dal 29 ottobre 2011

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 1.685.000 persone contava 1.640.000 battezzati, corrispondenti al 97,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 1.260.000 1.282.000 98,3 506 459 47 2.490 62 1.806 233
1970 1.600.000 1.700.000 94,1 858 719 139 1.864 186 1.753 261
1980 2.036.000 2.200.000 92,5 919 803 116 2.215 222 1.499 348
1990 2.260.934 2.373.374 95,3 1.136 979 157 1.990 292 1.390 425
1999 1.700.000 1.750.000 97,1 1.008 882 126 1.686 213 922 310
2000 1.650.000 1.700.000 97,1 1.018 894 124 1.620 202 914 311
2001 1.650.000 1.700.000 97,1 1.035 908 127 1.594 222 887 312
2002 1.735.000 1.785.000 97,2 1.053 920 133 1.647 212 977 313
2003 1.670.000 1.719.000 97,1 1.052 922 130 1.587 203 883 313
2004 1.660.000 1.712.000 97,0 1.061 930 131 1.564 199 879 313
2006 1.640.000 1.685.000 97,3 1.071 946 125 1.531 180 843 314

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi