Arcidiocesi di Capiz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Capiz
Archidioecesis Capicensis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Kalibo, Romblon
Arcivescovo metropolita Jose F. Advincula
Sacerdoti 96 di cui 96 secolari
7.107 battezzati per sacerdote
Religiosi 132 donne
Abitanti 722.792
Battezzati 682.360 (94,4% del totale)
Superficie 2.633 km² nelle Filippine
Parrocchie 26
Erezione 27 gennaio 1951
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 44, 5800 Roxas City, Cápiz, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Capiz (in latino: Archidioecesis Capicensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2006 contava 682.360 battezzati su 722.792 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Jose F. Advincula.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la provincia di Capiz, nell'isola di Panay.

Sede arcivescovile è la città di Roxas City, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione.

Il territorio è suddiviso in 26 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di Capiz fu eretta il 27 gennaio 1951 con la bolla Ex supremi apostolatus di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Jaro. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Cebu.

Il 29 giugno 1951 la diocesi di Capiz entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Jaro.

Il 19 dicembre 1974 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Romblon.

Il 17 gennaio 1976 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Kalibo e nel contempo per effetto della bolla Nimium patens di papa Paolo VI la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Manuel Yap † (13 febbraio 1951 - 5 marzo 1952 nominato vescovo di Bacolod)
  • Antonio Frondosa † (5 marzo 1952 - 18 giugno 1986 ritirato)
  • Onesimo Cádiz Gordoncillo † (18 giugno 1986 - 9 novembre 2011 ritirato)
  • Jose F. Advincula, dal 9 novembre 2011

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 722.792 persone contava 682.360 battezzati, corrispondenti al 94,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1958 549.528 619.532 88,7 72 72 7.632 29 50
1970 721.690 803.726 89,8 100 100 7.216 32 52
1980 503.000 537.000 93,7 45 45 11.177 43 22
1990 619.873 637.682 97,2 63 63 9.839 71 24
1999 622.437 648.372 96,0 73 73 8.526 85 30
2000 638.339 669.947 95,3 76 76 8.399 102 30
2001 640.240 674.156 95,0 84 84 7.621 118 30
2002 646.853 680.897 95,0 89 89 7.268 123 30
2003 655.353 694.489 94,4 87 87 7.532 132 26
2004 665.317 705.489 94,3 90 90 7.392 142 26
2006 682.360 722.792 94,4 96 96 7.107 132 26

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi