Arcidiocesi di Bobo-Dioulasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Bobo-Dioulasso
Archidioecesis Bobodiulassensis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Banfora, Dédougou, Diébougou, Gaoua, Nouna
Arcivescovo metropolita Paul Yembuado Ouédraogo
Arcivescovi emeriti Anselme Titianma Sanon
Sacerdoti 82 di cui 62 secolari e 20 regolari
1.890 battezzati per sacerdote
Religiosi 89 uomini, 192 donne
Abitanti 1.284.000
Battezzati 155.000 (12,1% del totale)
Superficie 24.415 km² in Burkina Faso
Parrocchie 17
Erezione 15 dicembre 1927
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora di Lourdes
Indirizzo Lafiaso, 01 B.P. 312, Bobo-Dioulasso, Burkina Faso
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Burkina Faso

L'arcidiocesi di Bobo-Dioulasso (in latino: Archidioecesis Bobodiulassensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2012 contava 155.000 battezzati su 1.284.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Paul Yembuado Ouédraogo.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende le province di Kénédougou e Houet nella regione degli Alti Bacini in Burkina Faso.

Sede arcivescovile è la città di Bobo-Dioulasso, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Lourdes.

Il territorio si estende su 24.415 km² ed è suddiviso in 17 parrocchie.

Provincia ecclesiastica[modifica | modifica wikitesto]

La provincia ecclesiastica di Bobo-Dioulasso, istituita nel 2000, comprende le seguenti suffraganee:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Bobo-Dioulasso fu eretta il 15 dicembre 1927 con il breve Expedit di papa Pio XI, ricavandone il territorio dai vicariati apostolici di Bamako e di Ouagadougou (oggi entrambi arcidiocesi).

Il 9 marzo 1937 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con la bolla Ad Christi regnum dello stesso papa Pio XI.

Il 9 giugno 1942 e il 12 giugno 1947 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle prefetture apostoliche di Gao (oggi diocesi di Mopti) e di Sikasso (oggi diocesi).

Il 18 ottobre 1951 cedette un'altra porzione di territorio alla prefettura apostolica di Nouna (oggi diocesi di Dédougou).

Il 14 settembre 1955 il vicariato apostolico fu elevato a diocesi con la bolla Dum tantis di papa Pio XII. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Ouagadougou.

Il 18 ottobre 1968 e il 27 giugno 1998 cedette altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Diébougou e di Banfora.

Il 5 dicembre 2000 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Afrorum ecclesiales di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesario Giovanni Ippolito Esquerre, M.Afr. † (11 gennaio 1928 - 1933 deceduto)
  • Marcello Paternôt, M.Afr. † (26 ottobre 1934 - 1937 deceduto)
  • Louis-Joseph-Ephrem Groshenry, S.M.A. † (17 giugno 1937 - 15 maggio 1941 dimesso)
  • André-Joseph-Prosper Dupont, M.Afr. † (8 luglio 1941 - 12 dicembre 1974 dimesso)
  • Anselme Titianma Sanon (12 dicembre 1974 - 13 novembre 2010 dimesso)
  • Paul Yembuado Ouédraogo, dal 13 novembre 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 1.284.000 persone contava 155.000 battezzati, corrispondenti al 12,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 21.107 662.700 3,2 42 1 41 502 13 34 6
1957 33.744 590.411 5,7 66 3 63 511 29 64 12
1970 23.380 409.262 5,7 65 9 56 359 111 85 9
1980 33.989 602.000 5,6 70 17 53 485 86 125 13
1990 55.509 845.000 6,6 63 26 37 881 59 136 19
1999 80.502 898.586 9,0 62 43 19 1.298 52 178 10
2000 81.220 899.022 9,0 68 43 25 1.194 64 157 10
2001 82.434 920.152 9,0 72 48 24 1.144 76 174 10
2002 83.745 925.002 9,1 71 43 28 1.179 80 226 12
2003 86.846 922.025 9,4 78 51 27 1.113 66 178 12
2004 86.919 925.025 9,4 80 51 29 1.086 73 194 12
2006 99.240 1.014.000 9,8 84 55 29 1.181 61 188 14
2012 155.000 1.284.000 12,1 82 62 20 1.890 89 192 17

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi