Arcidiocesi di Barranquilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Barranquilla
Archidioecesis Barranquillensis
Chiesa latina
Barranquilla Catedral.jpg
Escudo Arquidiocesis de Barranquilla.svg Mapa Arquidiocesis de Barranquilla.svg
Diocesi suffraganee
El Banco, Riohacha, Santa Marta, Valledupar
Arcivescovo metropolita Jairo Jaramillo Monsalve
Ausiliari Victor Antonio Tamayo Betancourt
Sacerdoti 165 di cui 117 secolari e 48 regolari
12.430 battezzati per sacerdote
Religiosi 68 uomini, 444 donne
Abitanti 2.533.000
Battezzati 2.051.000 (81,0% del totale)
Superficie 3.388 km² in Colombia
Parrocchie 120 (6 vicariati)
Erezione 7 luglio 1932
Rito romano
Indirizzo Carrera 45 N 53-122, Barranquilla, Colombia
Sito web www.arquidiocesisbaq.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Colombia

L'arcidiocesi di Barranquilla (in latino: Archidioecesis Barranquillensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2006 contava 2.051.000 battezzati su 2.533.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Jairo Jaramillo Monsalve.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende il dipartimento colombiano dell'Atlántico.

Sede arcivescovile è la città di Barranquilla, dove si trova la cattedrale di Maria Regina.

Il territorio è suddiviso in 120 parrocchie, raggruppate in 6 vicariati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Barranquilla fu eretta il 7 luglio 1932 con la bolla Maxime quidem di papa Pio XI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Cartagena, di cui era originariamente suffraganea.

Il 25 aprile 1969 è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Recta rerum di papa Paolo VI.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Luis Calixto Leiva Charry † (21 novembre 1933 - 16 maggio 1939 deceduto)
  • Julio Caicedo Téllez, S.D.B. † (26 giugno 1942 - 23 febbraio 1948 nominato vescovo di Cali)
  • Jesús Antonio Castro Becerra † (19 agosto 1948 - 18 dicembre 1952 nominato vescovo di Palmira)
  • Francisco Gallego Pérez † (3 febbraio 1953 - 18 dicembre 1958 nominato vescovo di Cali)
  • Germán Villa Gaviria, C.I.M. † (3 febbraio 1959 - 11 maggio 1987 ritirato)
  • Félix María Torres Parra † (11 maggio 1987 - 18 marzo 1999 ritirato)
  • Rubén Salazar Gómez (18 marzo 1999 - 8 luglio 2010 nominato arcivescovo di Bogotá)
  • Jairo Jaramillo Monsalve, dal 13 novembre 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 2.533.000 persone contava 2.051.000 battezzati, corrispondenti all'81,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 320.000 330.500 96,8 66 21 45 4.848 94 268 22
1959 550.000 587.960 93,5 78 33 45 7.051 98 295 30
1965 607.429 723.609 83,9 108 57 51 5.624 126 479 45
1970 800.000 868.000 92,2 111 53 58 7.207 113 550 53
1976 1.050.000 1.100.000 95,5 115 52 63 9.130 120 560 59
1980 1.130.000 1.215.000 93,0 107 53 54 10.560 96 522 59
1990 1.453.000 1.713.000 84,8 123 70 53 11.813 83 552 66
1999 1.402.535 2.081.038 67,4 141 103 38 9.947 50 474 70
2000 1.800.000 2.250.000 80,0 157 109 48 11.464 61 474 80
2001 1.930.000 2.380.000 81,1 173 125 48 11.156 59 456 110
2002 2.050.000 2.420.000 84,7 178 119 59 11.516 80 346 112
2003 2.000.000 2.460.000 81,3 180 121 59 11.111 83 323 113
2004 1.985.000 2.452.000 81,0 173 114 59 11.473 80 326 117
2006 2.051.000 2.533.000 81,0 165 117 48 12.430 68 444 120

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi