Arcidiocesi di Bamako

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Bamako
Archidioecesis Bamakoënsis
Chiesa latina
Bamako Cathedral.jpg
Diocesi suffraganee
Kayes, Mopti, San, Ségou, Sikasso
Arcivescovo metropolita Jean Zerbo
Sacerdoti 28 di cui 12 secolari e 16 regolari
8.250 battezzati per sacerdote
Religiosi 41 uomini, 152 donne
Abitanti 4.138.000
Battezzati 231.000 (5,6% del totale)
Superficie 82.500 km² in Mali
Parrocchie 10
Erezione 1868
Rito romano
Cattedrale Sacro Cuore di Gesù
Indirizzo B.P. 298, Bamako, Rep. du Mali
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Mali

L'arcidiocesi di Bamako (in latino: Archidioecesis Bamakoënsis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2012 contava 231.000 battezzati su 4.138.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Jean Zerbo.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende la città di Bamako e i circondari di Kati, Kangaba, Koulikoro, Banamba e Kolokani nella regione di Koulikoro; e i circondari di Bougouni, Kolondiéba e Yanfolila nella regione di Sikasso in Mali.

Sede arcivescovile è la città di Bamako, dove si trova la cattedrale del Sacro Cuore di Gesù.

Il territorio si estende su 82.500 km² ed è suddiviso in 10 parrocchie. Quattro di queste si trovano nella capitale Bamako, mentre le altre sono sparse sul territorio nei villaggi di Falajé (fondata nel 1889), Kati (1897), Gwalala (1934), Ouélessébougou (1936), Bougouni (1953) e Kolokani (1965).

La provincia ecclesiastica di Bamako, istituita nel 1955, comprende tutte le diocesi del Mali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Sahara e Sudan fu eretta nel 1868; nel 1891 fu elevata al rango di vicariato apostolico.

Il 19 luglio 1901 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Ghardaïa (oggi diocesi di Laghouat) e contestualmente assunse il nome di vicariato apostolico del Sahara nel Sudan francese.

Il 2 luglio 1921, in forza del breve Ex officio supremi di papa Benedetto XV, il vicariato si divise, dando origine ai vicariati apostolici di Ouagadougou (oggi arcidiocesi) e di Bamako.

Il 15 dicembre 1927, il 9 marzo 1937, il 9 giugno 1942 e il 12 giugno 1947 il vicariato apostolico di Bamako cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle prefetture apostoliche di Bobo-Dioulasso (oggi arcidiocesi), di N'Zérékoré (oggi diocesi), di Gao (oggi diocesi di Mopti) e di Kayes (oggi diocesi).

Il 14 settembre 1955 il vicariato apostolico è stato elevato al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Dum tantis di papa Pio XII.

Il 10 marzo 1962 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Ségou.

Nel gennaio del 1990 l'arcidiocesi ha ricevuto la visita pastorale di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Anatole-Joseph Toulotte, M.Afr. † (26 novembre 1892 succeduto - 18 ottobre 1897 dimesso)
  • Augustin Prosper Hacquard, M.Afr. † (19 gennaio 1898 - 4 aprile 1901 deceduto)
  • Hippolyte Louis Bazin, M.Afr. † (27 luglio 1901 - 30 novembre 1910 deceduto)
  • Alexis Lemaître, M.Afr. † (24 febbraio 1911 - 28 luglio 1920 nominato arcivescovo coadiutore di Cartagine)
  • Emile-Fernand Sauvant, M.Afr. † (8 luglio 1921 - 6 aprile 1928 dimesso)
  • Paul-Marie Molin, M.Afr. † (2 luglio 1928 - 21 gennaio 1949 dimesso)
  • Pierre Louis Leclerc, M.Afr. † (25 dicembre 1949 - 10 marzo 1962 nominato arcivescovo, titolo personale, di Ségou)
  • Luc Auguste Sangaré † (10 marzo 1962 - 11 febbraio 1998 deceduto)
  • Jean Zerbo, dal 27 giugno 1998

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 4.138.000 persone contava 231.000 battezzati, corrispondenti al 5,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 8.755 1.016.499 0,9 37 2 35 236 35 38 8
1959 13.612 1.259.978 1,1 52 9 43 261 48 53 10
1969 10.300 961.000 1,1 44 9 35 234 41 52 8
1980 28.350 1.902.211 1,5 39 6 33 726 35 61 7
1990 34.744 2.103.000 1,7 45 7 38 772 42 83 7
1998 33.331 3.200.000 1,0 33 15 18 1.010 26 99 10
2001 120.000 2.600.000 4,6 38 10 28 3.157 39 130 7
2002 122.580 2.750.000 4,5 40 10 30 3.064 41 142 3
2003 128.500 3.500.000 3,7 46 11 35 2.793 41 145 10
2006 128.791 3.600.000 3,6 47 13 34 2.740 43 110 10
2012 231.000 4.138.000 5,6 28 12 16 8.250 41 152 10

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi