Archaeoceti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Archeoceti
NAME
Basilosaurus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Archaeoceti

Gli archeocèti (Archaeoceti), sono un sottordine estinto di cetacei, che ebbero il periodo di maggior diffusione nell'Eocene. Si distinguevano dai cetacei attuali per la presenza di narici (e non sfiatatoi) in posizione anteriore, e per la dentatura ancora parzialmente differenziata (eterodonti).

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gingerich, P.D. et al. 2001. Origin of Whales from Early Artiodactyls: Hands and Feet of Eocene Protocetidae from Pakistan. (19 September 2001). Science [DOI: 10.1126/science.1063902].
  2. ^ Stromerius nidensis, new archaeocete (Mammalia, Cetacea) from the upper eocene Qasr El-Sagha formation, Fayum, Egypt, deepblue.lib.umich.edu.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi