Aratinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aratinga
Aratinga aurea -Brazil-8-4c.jpg
Aratinga aurea
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Aratinga
Spix, 1824
Specie

vedi testo

Aratinga Spix, 1824 è un genere di uccelli della famiglia degli Psittacidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il genere Aratinga comprende un folto gruppo di pappagalli, chiamati comunemente «conuri», dal volo veloce e radente, capaci di adattarsi con una certa facilità alle avversità ambientali. In generale non presentano dimorfismo sessuale e gli immaturi sono del tutto simili agli adulti, anche se con piumaggio più tenue. Salvo alcune specie molto colorate, con il giallo come colore base, tra le quali spicca l'Aratinga solstitialis (parrocchetto del sole), il colore dominante che caratterizza la specie è il verde solcato da qualche segno. In generale si tratta di uccelli sociali che vivono in bande anche numerose.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Il genere Aratinga comprende le seguenti specie viventi:[1]

Al genere è attribuita anche una specie estinta:[2]

Altre specie attribuite in passato al genere Aratinga sono oggi ascritte ai generi Eupsittula, Psittacara e Thectocercus.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 10 agosto 2013.
  2. ^ (EN) BirdLife International 2012, Aratinga labati in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  3. ^ Remsen JV Jr, Schirtzinger EE, Ferraroni A, Silveira LF & Wright TF, DNA-sequence data require revision of the parrot genus Aratinga (Aves: Psittacidae) in Zootaxa, vol. 3641, n. 3, 2013, pp. 296–300.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli