Aragonesi (gruppo etnico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aragonesi
Aragonesi
Alfonso I · Goya · Michele Serveto  · Eva Amaral
Santiago Ramón y Cajal  · Enrique Bunbury  · Luis Buñuel  · José de Palafox y Melzi
Luogo d'origine Flag of Aragon.svg Aragona
Popolazione 2.500.000 circa
Lingua aragonese
spagnolo
catalano
Religione Cattolicesimo
Distribuzione
Aragona 1.277.471
Spagna 2.227.000[1]

Gli Aragonesi sono il gruppo etnico che abita l'Aragona, regione nord-orientale della Spagna, confinante ad est con la Catalogna .

Origine[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Storia dell'Aragona.

La popolazione aragonese discende perlopiù dagli Iberi e dai Celti che penetrarono in questo territorio dal nord dei Pirenei a partire dalla tarda età del bronzo attraverso l'espansione dei campi di urne prima e della cultura di Hallstatt in seguito, nell'età del ferro. Iberi e Celti amalgamandosi fra loro daranno origine alla popolazione nota come Celtiberi. Oltre a Iberi e Celti in antichità erano presenti inoltre in Aragona tribù basche localizzate nei Pirenei occidentali.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Gli aragonesi risiedeno principalmente in Aragona. Importanti comunità di origine aragonese si trovano anche in altre zone della Spagna soprattutto nell'area di Barcellona, in Catalogna e nella comunità Valenzana. Si stima che in totale gli aragonesi e i loro discendenti ammontino a circa 2.227.000 individui risiedenti in gran maggioranza entro il territorio dello stato spagnolo.

L'Aragona suddivisa per zone linguistiche.

Lingue[modifica | modifica sorgente]

La lingua aragonese che in passato, e in particolar modo durante il medioevo, veniva parlata in tutto il regno d'Aragona è oggi sempre meno utilizzata dagli aragonesi, soppiantata nel corso degli ultimi secoli dal castigliano. Si stima che solo poche migliaia di persone, concentrate principalmente nella parte settentrionale della regione, usino l'aragonese come prima lingua ed è oggi considerata in rischio d'estinzione.

Nella cosiddetta Frangia d'Aragona (Aragona orientale) è invece parlata la lingua catalana.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ joshuaproject - Aragonese

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]