Aradu (F-89)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Classe MEKO 360 (fregata).

Aradu
L'Aradu nel 2011 ormeggiata a Lagos
L'Aradu nel 2011 ormeggiata a Lagos
Descrizione generale
Naval Ensign of Nigeria.svg
Tipo Fregata missilistica
Classe MEKO 360H1 Aradu
Identificazione F-89
Ordinata 1977
Cantiere Blohm & Voss - Amburgo
Impostata 1º dicembre 1978
Varata 25 gennaio 1980
Entrata in servizio 20 febbraio 1982
Caratteristiche generali
Stazza lorda 3360 tsl
Lunghezza 125,9 m
Larghezza 14 m
Pescaggio 5,8 m
Propulsione CODOG:
Velocità 30,5 nodi
Autonomia 6500miglia a 15 nodi
Equipaggio 195
Equipaggiamento
Sensori di bordo radar:
  • Lessey AWS 5 ricerca aerea/superficie
  • Recal Decca 1226 di navigazione
    controllo tiro:
  • 1 STIR 2.4 (missili)
  • 1 WM-25(cannone)
  • 2 radar tiro(CIWS)
Sonar: Atlas 80
Sistemi difensivi
  • 1 sistema ECM
  • 2 lanciatori SCLAR
Armamento
Armamento
  • 1 cannone da 127mm. COMPATTO
  • 4 CIWS DARDO
  • 1 lanciamissili Albatross
  • 1 lanciamissili OTOMAT

Siluri:

  • 6 tubi lanciasiluri da 324mm ILAS-3

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

La Aradu è la nave ammiraglia della flotta nigeriana, ed è a tutt'oggi senza pari nella marina della più popolosa nazione africana. L'Aradu è una fregata del tipo MEKO 360, una classe navale costruita in due varianti: MEKO 360 H1 per la Nigeria e MEKO 360 H2 per l'Argentina, con alcune differenze.

Progetto[modifica | modifica sorgente]

Lo scafo è comune alle due versioni con un ponte unico continuo, con un ridotto cavallino di prua e una doppia angolazione delle fiancate, sovrastrutture costituite da un blocco unico, dalla struttura solida e compatta e poppa a specchio.

La Aradu fa parte del tipo MEKO 360H1, mentre le unità argentine che costituiscono la Classe Almirante Brown sono del tipo MEKO 360H2.

L'apparato motore, che nelle unità argentine è del tipo COGOG nella Aradu è di tipo CODOG, con diesel di crociera e turbine per alta velocità. La propulsione diesel è costituita da due motori MTU 20V 956 TM92 da 10420 CV e due turbine a gas Rolls-Royce da 50880 hp e scarica la sua potenza su due eliche.

Armamento[modifica | modifica sorgente]

L'armamento è costituito da un cannone Otobreda 127/54 Compatto, quattro CIWS Dardo sistemati due a prua e due a poppa, ai lati dell'hangar, per la difesa aerea di punto, un lanciamissili Albatros/Aspide sistemato a poppa per la difesa antiaerea a lungo raggio, missili antinave OTOMAT e due lanciasiluri tripli ILAS-3, del tipo MK 32 americano, per siluri del tipo A244.

Attività[modifica | modifica sorgente]

La nave ordinata nel 1977 è stata costruita nei cantieri Blohm & Voss di Amburgo, impostata sugli scali il 1º dicembre 1978 inizialmente con il nome di Republic, successivamente cambiato in Aradu in seguito a mutamenti politici avvenuti in Nigeria e varata il 25 gennaio 1980 è entrata in servizio il 20 febbraio 1982.

Dopo un lungo periodo di inattività, questa nave, nonostante sia già trentenne, e quindi per gli standard delle nazioni del primo mondo da radiare, è stata di recente aggiornata e revisionata e dovrebbe prestare servizio ancora per un decennio. Nel 2005 a Londra ha preso parte alle celebrazioni del 200º anniversario della battaglia di Trafalgar.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Armi da guerra N.42 Articolo di Tullio Marcon, RID 5/91

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina