Ara atwoodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ara gialloverde della Dominica
Immagine di Ara atwoodi mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EX it.svg
Estinto (1800)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Ara
Specie A. atwoodi
Nomenclatura binomiale
Ara atwoodi
Clark, 1908

L'ara gialloverde della Dominica (Ara atwoodi Clark, 1908) era un uccello della famiglia degli Psittacidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Endemica della Dominica, fu descritta da Thomas Atwood nel suo rapporto sull'isola realizzato nel 1791. Stando alle sue parole «l'ara appartiene alla razza dei pappagalli, ma è più grande del pappagallo comune ed emette un verso più sgradevole. Ve ne sono in gran quantità sull'isola insieme ai pappagalli: entrambi hanno un piumaggio di uno stupendo color verde e giallo, con una sostanza carnosa di color rosso che dalle orecchie raggiunge la radice del becco, il cui colore è simile alle piume principali della coda e delle ali»[2]. La «gran quantità» di questi singolari pappagalli ebbe ovviamente una breve durata: non vi sono relazioni successive riguardo questi uccelli e non ne esistono esemplari conosciuti[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.
  2. ^ Extinction: Dominican macaw. Accessed: 17 July 2007.
  3. ^ ZipCode Zoo: Ara atwoodi. 2007. BayScience Foundatation. URL: http://zipcodezoo.com. Accessed: 17 July 2007

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli