Aquila Nera (film 1946)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aquila nera (film 1946))
Aquila Nera
Titolo originale Aquila Nera
Paese di produzione Italia
Anno 1946
Durata 97 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Riccardo Freda
Soggetto Alexander Puškin
Sceneggiatura Riccardo Freda, Mario Monicelli, Steno, Federico Fellini e Baccio Agnoletti (non accreditato)
Produttore Dino De Laurentiis per Lux Film
Fotografia Guglielmo Lombardi
Rodolfo Lombardi
Montaggio Otello Colangeli
Musiche Franco Casavola
Scenografia Arrigo Equini
Interpreti e personaggi

Aquila Nera è un film del 1946 diretto da Riccardo Freda. Lo stesso regista dirigerà nel 1951 un seguito La vendetta di Aquila Nera sempre con lo stesso protagonista maschile.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il potente principe Kirila Petrovic riesce ad impadronirsi di tutti i beni e gli averi del conte Dubrovskij il quale è costretto a diventare un bandito mascherato per vendicarsi dei soprusi subiti ma anche della morte del padre. Questo non gli impedisce di innamorarsi proprio della figlia del suo avversario.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema