Aquarius/Let the Sunshine In

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acquarius/Let the Sunshine In
Artista The Fifth Dimension
Tipo album Singolo
Pubblicazione marzo 1969
Durata 4:49
Genere Sunshine pop
Etichetta Soul City
The Fifth Dimension - cronologia
Singolo precedente
(1969)
Singolo successivo
(1969)

Aquarius/Let the Sunshine In è un singolo del 1969, costituito dal medley di due brani, interpretato dai The Fifth Dimension.

La contro-cultura californiana, quella dei figli dei fiori è arrivata alla cultura di "serie A" attraverso il musical Hair ("Capelli") del 1969, adattato per il cinema da Miloš Forman col medesimo titolo nel 1979, quando la fase hippy era ormai abbondantemente finita.

La canzone Aquarius, scritta da James Rado, Gerome Ragni e Galt MacDermot, era il tema principale del musical, ed era eseguita dal suddetto gruppo, che sempre nel 1969 la inserì nell'album The Age of Aquarius, portandola al successo internazionale in una versione particolare, costituita appunto da un medley di Aquarius e The Flesh Failures, meglio nota come Let the Sunshine In, facente parte della stessa opera raggiungendo la prima posizione nella Billboard Hot 100 per sei settimane e nella Canadian Singles Chart per tre settimane, la seconda in Germania e Finlandia, la terza in Australia e la quarta in Svizzera vincendo il disco di platino, il Grammy Award alla registrazione dell'anno ed il Grammy Award alla miglior interpretazione vocale di gruppo nel 1970.

Il brano è stato recentemente utilizzato in Italia in uno spot pubblicitario di Aquarius, una marca d'acqua, e in quello della banca Capitalia.

Una versione in chiave operatic pop di Aquarius viene interpretata frequentemente dal soprano Susanna Rigacci nei suoi concerti di musica da film.

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock