Aprosmictus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aprosmictus
Aprosmictus erythropterus Oct 2007.jpg
Aprosmictus erythropterus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Aprosmictus
Gould, 1843
Specie

Aprosmictus è un genere della famiglia degli Psittacidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Comprende due specie di pappagalli vicini agli Alisterus, ma caratterizzati dal corpo più compatto, dalla predominanza del colore verde nel piumaggio e da un becco leggermente più grande e proporzionato alle forme dell'uccello. Entrambe le specie evidenziano un forte dimorfismo sessuale e hanno becco arancio e zampe grigio-verdastre. L'iride è arancio nel maschio e bruna nella femmina.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Aprosmictus comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Aprosmictus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli