Après-ski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Esempio di Après-ski a Ischgl

Après-ski (aprɛˈʃiː) o after-ski (rispettivamente, francese o inglese per dopo-sci) si riferisce alla frequentazione di locali di svago, tipici dell'ambiente sciistico, in cui bere alcolici, ballare e socializzare, dopo una giornata passata a contatto con la neve. Si trovano principalmente al termine delle piste che conducono a valle o nei pressi dei parcheggi, dove gli sciatori si fermano prima dell'ultima discesa, o prima di andare a casa. Quindi, solitamente, ci si va in tenuta da sci.

Al suo interno non è insolito trovare molta gente, baristi e bariste con costumi tipici locali, un DJ e musica folkloristica o dance. Tipiche bevande di questo tipo di locale sono il vin brulé o il jagertee, ma vi si possono tuttavia trovare anche bevande molto più alcoliche, come grappa, vodka, bombardino, ecc.

In francese il termine après-ski si riferisce ai doposci, degli scarponcini morbidi che si è soliti indossare dopo aver tolto gli scomodi scarponi da sci.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali