Appleseed Ex Machina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Appleseed Ex Machina
Appleseed Ex Machina.JPG
Titolo originale アップルシード-エクスマキナ
Appurushîdo Ekusu Makina
Lingua originale Giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 2007
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, fantascienza
Regia Shinji Aramaki
Sceneggiatura Kiyoto Takeuchi
Produttore John Woo
Musiche Haruomi Hosono, Tetsuya Takahashi
Doppiatori originali

Appleseed Ex Machina (アップルシード-エクスマキナ?) è un film d'animazione giapponese del 2007 diretto da Shinji Aramaki e prodotto da John Woo. Il film è il secondo di una trilogia diretta da Shinji Aramaki iniziata col film Appleseed nel 2004 e continuata nel 2014 con Appleseed Alpha.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È passato diverso tempo dagli eventi del primo film. Deunan e Briareos hanno continuato a difendere la città di Olympus con la ESWAT. In una missione Briareos è rimasto ferito e per tal ragione viene ricoverato in ospedale. Pertanto a Deunan viene affiancato un nuovo compagno, un biodroide di nome Tereus, il quale somiglia in tutto e per tutto a Briareos prima che diventasse un cyborg, poiché è stato creato utilizzando buona parte del suo DNA. Deunan vive con difficoltà l'accoppiamento con Tereus e il disagio si amplifica quando Briareos viene dimesso dall'ospedale. Nel frattempo una nuova minaccia colpisce Olympus.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, come il precedente, è stato realizzato in computer grafica ma con una definizione migliore grazie a un uso minore della tecnica del cel-shading e all'utilizzo del motion capture[1].

La stilista italiana Miuccia Prada ha realizzato per il film due costumi, entrambi indossati dalla protagonista Deunan Knute[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Appleseed Ex Machina" is Satsifying Sci-Fi Cheese- Animation News Discussion Cartoon Community - toonzone news
  2. ^ | Hypebeast
  3. ^ Prada designs costumes for a cartoon|En

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]