Apollon Majkov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Apollon Nikolaevic Majkov (Mosca, 4 giugno 1821San Pietroburgo, 20 marzo 1897) è stato un poeta russo.

Figlio di un pittore, fu appassionato cultore delle antichità greche e latine. Nelle sue poesie sono molto vivide meditazioni, contemplazioni e reminiscenze. La sua produzione ha spaziato da descrizioni di paesaggi russi ad ambienti italiani e serbi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Schizzi di Roma, 1847
  • Album napoletano, 1850
  • Fortunata
  • Dal mondo slavo
  • Echi della vita
  • Paesi e popoli

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]