Apocalisse (Magic)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Onorate i coraggiosi che hanno combattuto,
Onorate i morti che sono caduti
Onorate il mondo che hanno salvato.[1] »
(epitaffio della Tomba dei martiri)

Apocalisse (Apocalypse in inglese) è un'espansione del gioco di carte collezionabili Magic: l'Adunanza, edito da Wizards of the Coast. In vendita in tutto il mondo dal 4 giugno 2001, è il terzo e ultimo set del blocco di Invasione, che comprende anche Invasione e Congiunzione.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

« Phyrexia è un luogo che non perdona, e io sono un sovrano furente che non ha misericordia.[2] »
(Lord Windgrace)

La guerra interplanare fra Phyrexia e Dominaria volge al termine. Una task force di nove viandanti dimensionali si infiltra nel piano delle macchine per distruggerlo dall'interno, ma gli inganni dell'oscuro signore corrompono anche i membri di questa spedizione. La ciurma della nave volante Cavalcavento cerca disperatamente un antico tomo Thran, per capire come poter utilizzare l'arma dell'eredità, mentre Gerrard si trova a fronteggiare l'ex alleato Crovax, ora evincaro dominante di Rath. Intanto le truppe sopravvissute della coalizione, guidate da Grizzlegrom, Eladamri, e Lin Sivvi, combattono contro orde di mostruosità meccaniche cercando di raggiungere la Fortezza ad Urborg. Ma infine lo stesso Yawgmoth giunge a Dominaria attraverso un portale. Quando ogni speranza di vittoria sembra ormai perduta, Urza rinsavisce e annienta Phyrexia e il suo dio sacrificando se stesso.

« Non piangetemi: questo è il mio destino.[3] »
(Gerrard Capashen)

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Apocalisse è composta da 143 carte, stampate a bordo nero, così ripartite:

  • per colore: 18 bianche, 18 blu, 18 nere, 18 rosse, 18 verdi, 42 multicolori, 6 incolori, 5 terre.
  • per rarità: 55 comuni, 44 non comuni e 44 rare.

Il simbolo dell'espansione è la maschera di Yawgmoth, e si presenta nei consueti tre colori a seconda della rarità: nero per le comuni, argento per le non comuni, e oro per le rare.

Apocalisse è disponibile in bustine da 15 carte casuali e in 4 mazzi tematici precostituiti da 60 carte ciascuno:

  • Swoop (verde/blu)
  • Burial (bianco/verde/nero)
  • Whirlpool (blu/rosso)
  • Pandemonium (bianco/blu/nero/rosso/verde)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Apocalisse fu presentata in tutto il mondo durante i tornei di prerelease il 26 maggio 2001, in quell'occasione venne distribuita una speciale carta olografica promozionale: il Fungherrante, che presentava il nome e il testo della carta in sanscrito. È stata la terza e ultima carta promozionale delle prerelease a essere stampata in una lingua morta.

Nessuna carta del set è stata ristampata da espansioni precedenti.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

In questo set, contrariamente a quanto avviene di solito, non sono presentate nuove abilità delle carte, vengono invece ulteriormente sviluppate le meccaniche dei due set precedenti, ovvero le magie multicolori e l'abilità Potenziamento, vengono inoltre stempate cinque nuove carte split.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dal testo di colore della Tomba dei Martiri
  2. ^ dal testo di colore della Luce Divina
  3. ^ dal testo di colore del Rivendicare

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]