Aplysia californica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aplysia californica
Aplysia californica.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Opistobranchia
Ordine Anaspidea
Famiglia Aplysiidae
Genere Aplysia
Specie A. californica
Nomenclatura binomiale
Aplysia californica
J. G. Cooper, 1863

Aplysia californica è una specie di mollusco opistobranchi della famiglia Aplysiidae. È stata utilizzata in laboratorio per studiare i processi biologici sinattici di apprendimento e di memoria.

Habitat e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Oceano Pacifico settentrionale orientale.

Utilizzo in laboratorio[modifica | modifica wikitesto]

Eric Kandel studiò i processi di apprendimento e la memoria e dimostrò che questi due processi producono delle variazioni biochimiche che stimolano l'efficacia della trasmissione sinaptica[1]. Scelse l'Aplysia sia perché i segnali elettrici che i neuroni si inviano sono simili a quelli dell'uomo, sia per la semplicità del suo sistema nervoso composto da soli 20.000 neuroni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eric R. kandel, James H. Schwarts, Thomas M. jessell, capitolo 36 in Fondamenti delle neuroscienze e del comportamento, Milano, Casa Editirce Ambrosiana, 1999, ISBN 88-408-0991-0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi