Aplodinotus grunniens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aplodinotus grunniens
Freshwaterdrum.png
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Sciaenidae
Genere 'Aplodinotus'
Specie 'A. grunniens'
Nomenclatura binomiale
''Aplodinotus grunniens''
Rafinesque, 1819

Aplodinotus grunniens è un pesce osseo d'acqua dolce della famiglia Sciaenidae, unica specie del genere Aplodinotus.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Antico reperto contenente un otolite di un pesce tamburo d'acqua dolce.

È un pesce endemico del Nord e Centro America. Si trova nella parte del Nordamerica a est delle Montagne Rocciose a nord fino al Canada (Quebec, Manitoba e Saskatchewan) e a sud fino al Guatemala (fiume Usumacinta). È uno dei pesci d'acqua dolce nordamericani con l'areale più esteso[1]. È stato introdotto in Giappone, senza acclimatazione[2].

Vive nei pressi del fondale di laghi e fiumi di medie e grandi dimensioni[1]. Preferisce fondali sabbiosi o fangosi[3].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Typical Freshwater Drum Lake Jordan Alabama.jpg

L'aspetto assomiglia a quello dei più comuni Sciaenidae marini. È evidente una gobba dorsale. La pinna caudale è arrotondata. La bocca è posta in basso sul profilo del capo. La linea laterale percorre la pinna caudale. Il colore è argenteo più o meno scuro[4].

La taglia massima nota è di 95 cm per 24,7 kg, la taglia comune è sui 45 cm[1].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Può vivere fino a 13 anni[1].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È in grado, come molti Sciaenidae, di emettere suoni attraverso la vescica natatoria da cui il nome comune inglese di drum ovvero "tamburo". Questi suoni sono emessi dal maschio durante il corteggiamento[1].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Carnivoro. L'adulto si nutre di insetti acquatici, pesci (soprattutto Alosa e giovanili della sua specie), molluschi e crostacei (anfipodi e gamberi di fiume). I giovanili si nutrono di avannotti e di zooplancton[1].

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Questo pesce ha una modesta importanza per la pesca commerciale mentre è preda ambita dei pescatori sportivi[1].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Gli otoliti di questo pesce vengono utilizzati come portafortuna[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Aplodinotus grunniens in FishBase. URL consultato il 24.08.2014.
  2. ^ (EN) Sommario delle introduzioni da Fishbase
  3. ^ (EN) Sommario delle esigenze ecologiche da Fishbase
  4. ^ (EN) Scheda del Dipartimento delle Risorse Naturali del Minnesota

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci