Apiolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Apiolo
Apiol acsv.svg
Modello ad asta e sfera
Nome IUPAC
1-allil-2,5-dimetossi-3,4-metilendiossibenzene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C12H14O4
Massa molecolare (u) 222,23
Numero CAS [523-80-8]
PubChem 10659

L'apiolo è un fenilpropanoide presente nell'olio essenziale di prezzemolo. È la sostanza responsabile degli effetti abortivi del prezzemolo[1][2] a causa delle contrazioni che provoca alla muscolatura liscia uterina.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Kate Hermann, AnneLe Roux, F.S. Fiddes, Death from Apiol used as Abortifacient in The Lancet, vol. 267, nº 6929, 1956, pp. 937 - 939, DOI:10.1016/S0140-6736(56)91522-7.
  2. ^ (EN) Louis J. Quinn, Cecil Harris, and Guy E. Joron, Apiol Poisoning in Can. Med. Assoc. J., vol. 78, nº 8, 1958, pp. 635–636. PDF

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia