Aphrodite (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aphrodite
Artista Kylie Minogue
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 giugno 2010
(Date di pubblicazione)
Durata 43 min : 20 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Dance pop[1]
Pop[1]
Europop[2]
Etichetta Parlophone
Produttore Stuart Price, Kish Mauve, Cutfather, Peter Wallevik, Daniel Davidsen, Lucas Secon, Damon Sharpe, Starsmith, Fraser T. Smith, Nerina Pallot, Andy Chatterley, Calvin Harris, Sebastian Ingrosso, Magnus Lidehall, Pascal Gabriel, Borge Fjordheim
Registrazione 2009-2010
Certificazioni
Dischi d'oro Belgio Belgio[3]
(Vendite: 10.000+)
Dischi di platino Australia Australia[4]
(Vendite: 70.000+)
Regno Unito Regno Unito[5]
(Vendite: 300.000+)
Kylie Minogue - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo
(2012)
Logo
Logo del disco Aphrodite
Singoli
  1. All the Lovers
    Pubblicato: 11 giugno 2010
  2. Get Outta My Way
    Pubblicato: 27 settembre 2010
  3. Better Than Today
    Pubblicato: 6 dicembre 2010
  4. Put Your Hands Up (If You Feel Love)
    Pubblicato: 29 maggio 2011

Aphrodite è l'undicesimo album in studio della cantante australiana Kylie Minogue. Si tratta del successore dell'album X, uscito nel 2007. Il primo singolo estratto è All the Lovers, uscito a giugno, che ha anticipato la pubblicazione dell'album avvenuta il 30 giugno 2010 per l'etichetta discografica EMI. L'intero progetto fonda il proprio tema sull'amore, in netta opposizione e lotta alla morte, dopo il cancro superato nel 2005.[6]

Informazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'album, di genere pop influenzato da sonorità disco, in tipico stile della cantante, con picchi di elettronica in molti pezzi[7], vede la collaborazione di noti produttori, soprattutto Stuart Price, di cui la cantante si avvale per coordinare tutto il progetto, per renderlo omogeneo, eventualmente mixando le tracce[8]. Altri produttori nel disco sono Jake Shears, frontman dei Scissor Sisters, Calvin Harris, Tim Rice-Oxley dei Keane, Nerina Pallot. L'album volutamente contiene pochi testi scritti dalla cantante. Infatti lei stessa ha dichiarato che l'album rappresenta un periodo felice della sua vita, l'euforia e la felicità di aver ormai sconfitto il cancro (sono passati i cinque anni che la scagionano da ogni possibile riformazione del male): i testi rispecchiano l'animo prevalentemente pop dell'artista, anche se non mancano accenni al suo animo cantautorale.[9] Il progetto ha avuto uno speciale party di lancio ad Ibiza, il giorno della sua uscita. Kylie ha scelto questo luogo perché da lei indicato come "l'isola dell'amore", in tema con l'intero progetto che si rifà all'amore dai toni mediterranei.[9]

Il primo singolo estratto è All the Lovers, una ballata elettronica da "pelle d'oca", come dice la stessa Kylie[10]. Il progetto ha come tema principale la Grecia: nella stessa cover si vede Minogue in posa quasi divina, che impersona la dea dell'amore Afrodite[10], nei tipici toni mediterranei bianco e blu. Il video che accompagna il singolo è anche una rivisitazione del mito di Afrodite in chiave del tutto moderna e nuova[11].

Il 17 dicembre 2010 è uscito un EP digitale sulla piattaforma iTunes, con due tracce dall'album Aphrodite più un successo natalizio della cantante Santa Baby. L'EP è stato distribuito gratuitamente sulla piattaforma digitale, sotto il nome di A Christmas Gift (Un Regalo per Natale).[12]

Il santuario di Aghios Theodori nell'isola di Santorini è stato d'ispirazione per la copertina di Aphrodite

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'album ha procurato all'artista le seguenti nomination per premi musicali internazionali:

# Premio Categoria Paese
1. Aria Music Awards Best Female Artist Australia[13]
2. Aria Music Awards Best Pop Release Australia[13]
3. Los Principale Music Awards Best International Artist Spagna[14]
4. NRJ Music Awards Best International Artist Francia[15]
5. Swedish Awards Best International Release Svezia[16]
6. Brits Awards Best International Female Regno Unito[17]
7. J-Wave Tokyo Hot 100 Awards Best Female Artist Giappone[18]
8. IDMA Awards Best Pop Release Global[19]
9. Virgin Media Awards Best Single Regno Unito[20]
10. Virgin Media Awards Best Album Regno Unito[20]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

# Titolo scrittore Produttori Durata
1 All the Lovers Kish Mauve Kish Mauve, Price 3:22
2 Get Outta My Way Hansen, Secon, Sharpe, Wallevik, Davidsen Cutfather, Wallevik, Davidsen, Sharpe, Secon, Price 3:38
3 Put Your Hands Up (If You Feel Love) Dow-Smith, M. Nervo, O. Nervo Starsmith, Price 3:37
4 Closer Price, Hatherley Price 3:09
5 Everything Is Beautiful T. Smith, Rice-Oxley T. Smith 3:25
6 Aphrodite Pallot, Chatterley Pallot, Chatterley, Price 3:45
7 Illusion Minogue, Price Price 3:21
8 Better Than Today Pallot, Chatterley Pallot, Chatterley, Price 3:25
9 Too Much Minogue, Shears, Harris Harris 3:16
10 Cupid Boy Ingrosso, Lidehall, Clow, Caporaso SPrice, Ingrosso, Lidehall 4:26
11 Looking for an Angel Minogue, Price Price 3:49
12 Can't Beat the Feeling Robinson, Gabriel, Fjordheim, Prime, Philips Price, Gabriel, Fjordheim 4:09
Tracce bonus
  • Heartstrings (Giappone)
  • Mighty Rivers (iTunes)
Experience edition
  • Dietro le quinte del video di All the Lovers
  • Esibizione live durante il For You, For Me Tour
  • Dietro le quinte del servizio fotografico di Aphrodite
  • Intervista all'album
A Christmas Gift (iTunes)
  • Aphrodite
  • Can't Beat The Feeling
  • Santa Baby

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

# Titolo Data
1. All the Lovers 11 giugno 2010
2. Get Outta My Way 27 settembre 2010
3. Better Than Today 6 dicembre 2010[21]
4. Put Your Hands Up (If You Feel Love) 29 maggio 2011

Classifiche e successo[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato accompagnato da una grande promozione da parte della stampa italiana, tanto da debuttare direttamente alla prima posizione sulla piattaforma digitale di iTunes, il primo giorno di messa in vendita.[22] Nella classifica italiana degli album, invece, entra alla numero 9, facendo ritornare l'australiana nella Top 10 italiana dopo ben 9 anni da Fever, il suo album di maggior successo in patria italiana.[23] Aphrodite entra direttamente alla prima posizione in Inghilterra, dandole il primato di unico artista ad aver piazzato almeno un album al vertice della classifica britannica in quattro decenni differenti: negli anni ottanta, negli anni novanta, nei 2000 e nel nuovo decennio 2010.[24] Dopo ben 9 anni da Fever, la cantante riesce a piazzare un album nella Top 20 americana con il debutto alla diciannovesima posizione.L'album ha venduto nel mondo un milione di copie[senza fonte], il singolo di maggior successo è stato All the Lovers. L'album ha ricevuto diverse nomination per migliore album, ha ricevuto lo status di Disco di Platino in Australia e Inghilterra, mentre ha ricevuto il Disco d'oro in Belgio.[25]

Una statua di Afrodite, personaggio al quale Kylie si è ispirata per il disco

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
massima
Australia[26] 2
Austria[27] 3
Belgio (Fiandre)[28] 4
Belgio (Vallonia)[29] 3
Canada[26] 8
Danimarca[27] 21
Europa 1
Finlandia[27] 22
Francia[26] 3
Germania[26] 3
Giappone 28
Grecia[27] 1
Italia[26] 9
Irlanda[26] 5
Messico 22
Nuova Zelanda[26] 11
Paesi Bassi[30] 4
Polonia[26] 6
Regno Unito[26] 1
Repubblica Ceca[26] 5
Spagna[31] 2
Svezia[27] 9
Svizzera[26] 2
Ungheria 18
U.S. Billboard 200[26][32] 19

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Etichetta Formati
Giappone[33] 30 June 2010 EMI CD, CD + DVD (deluxe edition)
Download digitale, LP
Australia[34][35] 2 July 2010 Mushroom Records
Germania[36] EMI
Paesi Bassi[37]
Svizzera[36]
Austria[36]
Polonia[38]
Spagna[39]
Regno Unito[40] 5 July 2010 Parlophone
Messico[41] EMI
Brasile[42]
Francia[43]
Danimarca[44]
Nuova Zelanda[45] Warner Music
Stati Uniti[46][47] 6 July 2010 Capitol Records
Canada[48] EMI
Taiwan[49] Gold Typhoon

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Aphrodite - Kylie Minogue in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  2. ^ Click Track - Album review: Kylie Minogue, "Aphrodite"
  3. ^ Ultratop
  4. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.auALBUMaccreds2011.htm
  5. ^ url=http://www.bpi.co.uk/certified-awards.aspx
  6. ^ Kylie Minogue: “Aphrodite” ed il testosterone schizza alle stelle | Newnotizie.it
  7. ^ Kylie Minogue canta All The Lovers al Friday Night with Jonathan Ross
  8. ^ Popjustice - Dancing, and loving, and dancing again
  9. ^ a b Kylie Minogue: "Per la rentrée mi reincarno in Afrodite"- LASTAMPA.it
  10. ^ a b Kylie Minogue come "Aphrodite". Il sei luglio esce il nuovo album - spettacolo -Tgcom - pagina 1
  11. ^ Kylie Minogue: "All The Lovers" (video)
  12. ^ Kylie Minogue oggi in regalo su iTunes Store | Apple | Digital.it
  13. ^ a b Kylie Nominated For Two Aria Awards! | Kylie Minogue
  14. ^ Kylie actuará en los premios de Los 40 el 10/12/2010 en Madrid / Nominada 'Mejor Artista Internac.' - ● - Dance Kylie - Kylie Minogue España - ●
  15. ^ NRJ Music Awards 2012
  16. ^ Omröstning Gaygalan 2011
  17. ^ Cheryl & Matt Cardle to go head-to-head at the Brit awards… | Mr Paparazzi
  18. ^ J-WAVE TOKIO HOT 100 AWARDS NOMINATION! | Kylie Minogue
  19. ^ 27th Annual International Dance Music Awards - Winter Music Conference 2012 - WMC 2012
  20. ^ a b Kylie Minogue | Minogue, Gaga And Shakira Rule At Virgin Media Awards | Contactmusic
  21. ^ KYLIE DAZZLES ON X FACTOR! | Kylie Minogue
  22. ^ http://www.emimusic.it/emimusic.it/scheda_evento.asp?id=3602 - comunicato ufficiale EMI
  23. ^ Musica:hit parade, Vasco resta al top - Spettacolo - ANSA.it
  24. ^ Kylie Minogue esordisce in testa alla classifica UK - LeiWeb
  25. ^ ‘APHRODITE’ DEBUTS IN THE TOP 20 ON THE BILLBOARD 200! | Kylie Minogue
  26. ^ a b c d e f g h i j k l Kylie Minogue - Aphrodite - Music Charts
  27. ^ a b c d e italiancharts.com - Kylie Minogue - Aphrodite
  28. ^ ultratop.be - Kylie Minogue - Aphrodite
  29. ^ ultratop.be - Kylie Minogue - Aphrodite
  30. ^ dutchcharts.nl - Kylie Minogue - Aphrodite
  31. ^ http://www.promusicae.es/files/listassemanales/albumes/top%20100%20albumes%20(PUBLICAR)_w26.2010.pdf
  32. ^ http://www.billboard.com/#/news/eminem-s-recovery-notches-three-weeks-at-1004104018.story?tag=hpfeed
  33. ^ (JA) アフロディーテ(エクスペリエ (CD+DVD, Limited Edition), Amazon.co.jp. URL consultato il 14 luglio 2010.
  34. ^ Aphrodite – Minogue, Kylie, JB Hi-Fi. URL consultato il 7 giugno 2010.
  35. ^ Aphrodite (CD/DVD) – Minogue, Kylie, JB Hi-Fi. URL consultato il 7 giugno 2010.
  36. ^ a b c (DE) Aphrodite: Kylie Minogue, Amazon.de. URL consultato il 7 maggio 2010.
  37. ^ (NL) Aphrodite, Kylie Minogue, Bol.com. URL consultato l'11 luglio 2010.
  38. ^ (PL) Aphrodite (EE Version) – Minogue Kylie, Empik. URL consultato l'11 marzo 2011.
  39. ^ (ES) Se adelanta la publicación de "Aphrodite" al 2 de Julio, EMI Music Spain, 28 giugno 2010. URL consultato l'11 luglio 2010.
  40. ^ Aphrodite: Kylie Minogue, Amazon.co.uk, 9 settembre 2009. URL consultato il 26 aprile 2010.
  41. ^ (ES) Adelanta Kylie Minogue lanzamiento de su sencillo "All the lovers" in El Financiero. URL consultato l'11 luglio 2010. [collegamento interrotto]
  42. ^ (PT) Deyse Reis, Confirmado o lançamento de Aphrodite no Brasil!, kyliebrasil.com, 27 maggio 2010. URL consultato l'11 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 1º giugno 2010).
  43. ^ (FR) Aphrodite: Kylie Minogue, Amazon.fr. URL consultato il 29 maggio 2010.
  44. ^ (DA) Releaseplan, EMI Music Denmark. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 4 maggio 2010).
  45. ^ Kylie Minogue – Aphrodite (CD/DVD Special Edition) (NTSC / All Regions), WOW HD New Zealand. URL consultato l'8 settembre 2011.
  46. ^ Quick Hits: Linkin Park, Justin Bieber, Kylie Minogue, Rob Thomas, Muse, Megadeth/Slayer, Weezer, Smashing Pumpkins, NIN, MGMT in FMQB, 26 aprile 2010. URL consultato il 27 aprile 2010.
  47. ^ Aphrodite [CD/DVD] [Special Edition]: Kylie Minogue, Amazon.com. URL consultato il 7 maggio 2010.
  48. ^ Kylie Minogue : Aphrodite, ShopEMI. EMI Music Canada. URL consultato il 20 ottobre 2012.
  49. ^ Kylie Minogue Taiwan Official Website – The Latest Album《Aphrodite》 2010.07.06 on sale!, Gold Typhoon. URL consultato l'8 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica