Aorta ascendente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aorta ascendente
Gray505.png
Aorta ascendente: rapporti con le strutture mediastiniche
Anatomia del Gray subject #142
Sistema Apparato circolatorio
Origine Ventricolo sinistro
Rami collaterali Arterie coronarie
Sviluppo embriologico Tronco arterioso

L'aorta ascendente è il primo tratto dell'aorta; fa seguito all'orifizio arterioso del ventricolo sinistro e si continua con l'arco dell'aorta.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

L'aorta ascendente origina dal ventricolo sinistro all'altezza del margine inferiore della terza cartilagine costale; proseguendo verso l'alto e verso destra, raggiunge in margine superiore della seconda cartilagine costale, proseguendosi direttamente nell'arco aortico. La porzione prossimale dell'aorta ascendente vien definita bulbo aortico, in virtù dell'aspetto globoso che la caratterizza. A livello del bulbo aortico vengono distinti tre rigonfiamenti definiti seni aortici o seni di Valsalva che corrispondono alle valvole semilunari dell'orifizio aortico. A livello della congiunzione con l'arco è possibile riconoscere una dilatazione sul lato destro definito grande seno aortico il cui diametro si accentua con l'età.

L'aorta ascendente è avvolta, insieme all'arteria polmonare, dal foglietto viscerale del pericardio. Contrae i seguenti rapporti:

  • Posteriormente: superficie antero-superiore dell'atrio sinistro, tramite l'interposizione del seno trasverso del pericardio. È inoltre in rapporto con l'arteria polmonare destra e la superficie antero-superiore del bronco principale di destra.
  • Anteriormente: alla base confina con l'infundibulo del ventricolo destro, con il tronco polmonare e con l'auricola destra; più in alto con la pleura del polmone destro e con il timo (o i suoi residui).
  • A sinistra entra in rapporto con l'atrio sinistro e con tronco polmonare.
  • A destra entra in rapporto con l'atrio destro e la vena cava superiore.

L'aorta ascendente fornisce solo due rami collaterali, le arterie coronarie. L'arteria coronaria di destra origina dal seno aortico di destra; l'arteria coronaria di sinistra origina invece dal seno aortico di sinistra.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe C. Balboni, et al., Anatomia Umana, Vol. 1-2., Ristampa 2000, Milano, Edi. Ermes s.r.l., 1976, ISBN 88-7051-078-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]