Anywhere but Home

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anywhere but Home
Evanescence Paris Concert.png
Amy Lee durante il concerto
Artista Evanescence
Tipo album Video
Pubblicazione 23 novembre 2004
Durata 61 min : 47 s
Dischi 2
Tracce 14
Genere Gothic rock
Alternative metal
Gothic metal
Nu metal
Etichetta Wind-up Records
Produttore Dave Fortman
Registrazione 25 maggio 2004, Le Zenith, Parigi
Formati DVD
Certificazioni
Dischi d'oro 3
Dischi di platino 5

Anywhere but Home è il titolo del 1° DVD degli Evanescence, pubblicato nel 2004. Il DVD è uscito ufficialmente nei negozi nel novembre del 2004, prodotto dalla Wind-up Records, e contiene il concerto a Le Zenith a Parigi, in Francia e del materiale bonus, come i video musicali (in alta qualità) delle canzoni Bring Me to Life, My Immortal, Everybody's Fool e Going Under, e i video che mostrano la band dietro le quinte del tour. Il DVD è diretto da Hamish Hamilton che ha collaborato anche con gli U2.

Insieme al DVD c'è anche il CD che contiene il concerto (in formato audio) più Missing, una nuova traccia, fino ad allora mai pubblicata (esiste comunque una versione di Missing del 2002 inclusa nella raccolta non ufficiale dei loro demos). Missing è stata pubblicata come singolo promozionale, durante la promozione di Anywhere but Home. Dalla sua data d'uscita fino al 2007 il dvd ha venduto più di 1 milione di copie in tutto il mondo. Da questo live è stato estratto un singolo uscito solo in pochi paesi soprattutto del Sud America, raggiungendo ottimi piazzamenti nelle classifiche radiofoniche di questi paesi e raggiungendo la Top 10 dei singoli più venduti in Taiwan (#9), Cile (#10) e Brasile (#9), rimanendoci per circa 18 settimane.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Haunted – 4:04 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  2. Going Under – 3:57 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  3. Taking Over Me – 3:57 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges, John LeCompt)
  4. Everybody's Fool – 3:40 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  5. Thoughtless – 4:37 (James Shaffer, Jonathan Davis, Brian Welch, Reginald Arvizu, David Silveria)cover dei Korn
  6. My Last Breath – 3:53 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  7. Farther Away – 5:02 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  8. Breathe No More – 3:33 (Amy Lee)
  9. My Immortal – 4:38 (Ben Moody, Amy Lee)
  10. Bring Me to Life – 4:43 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)
  11. Tourniquet – 4:17 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges, Rocky Gray)
  12. Imaginary – 5:25 (Ben Moody, Amy Lee)
  13. Whisper – 5:25 (Ben Moody, Amy Lee)
  14. Missing – 4:16 (Ben Moody, Amy Lee, David Hodges)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Gli Evanescence suonano Tourniquet in concerto a Parigi.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2004/05) Posizione
massima
Australia[1] 33
Austria[2] 10
Belgio (Fiandre)[3] 36
Belgio (Vallonia)[4] 46
Francia[5] 22
Germania[6] 19
Irlanda[7] 52
Nuova Zelanda[8] 40
Paesi Bassi[9] 18
Portogallo[10] 4
Stati Uniti[11] 1
Svizzera[12] 10

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  2. ^ (DE) EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  3. ^ (NL) Evanescence - Anywhere But Home. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  4. ^ (FR) Evanescence - Anywhere But Home. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  5. ^ (FR) EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  6. ^ (DE) Evanescence, Anywhere But Home. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  7. ^ (EN) TOP 75 ARTIST ALBUM, WEEK ENDING 25 November 2004. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  8. ^ (EN) EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  9. ^ (NL) EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  10. ^ (EN) EVANESCENCE - ANYWHERE BUT HOME (ALBUM). URL consultato il 25 ottobre 2013.
  11. ^ (EN) October 26, 2013 - Billboard 200. URL consultato il 18 ottobre 2013.
  12. ^ (DE) Evanescence - Anywhere But Home. URL consultato il 25 ottobre 2013.
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal