Antonio Somma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Somma (Udine, 29 agosto 1809Venezia, 10 agosto 1864) è stato un drammaturgo, librettista e poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Udine nel 1809[1], compì gli studi a Padova e divenne avvocato a Venezia. Fattosi conoscere anche per la sua attività di drammaturgo, passò poi a Trieste dove diresse il Teatro Grande dal 1840 al 1847. Tornato a Venezia, fu tra i fondatori de La Favilla, giornale che venne alla luce il 31 luglio 1836 e fu un periodico irredentista; l'attività di patriota lo rese molto noto a Venezia, dove una gran folla partecipò a una manifestazione in suo onore un mese dopo la morte[2], avvenuta nel 1864[3]. È noto soprattutto per essere l'autore del libretto dell'opera Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi.

Le sue quattro tragedie hanno caratteri assai diversi tra loro: Parisina è psicologica e intima, Marco Bozzari è ispirata a una grande epopea nazionale, Cassandra rappresenta la «passione di tutto un popolo con andamento solenne e tristisssimo».[4]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Parisina, tragedia in cinque atti (Antonelli, Venezia, 1835[5])
  • La maschera del giovedì grasso, novella in versi sciolti (Pascatti, San Vito, 1840)
  • Filippina de' Ranfi, frammento di poema in ottave (Marcenio, Trieste, 1842, in Strenna triestina per l'anno 1842[5])
  • Marco Bozzari, tragedia in cinque atti (Marenigh, Trieste, 1847, edizione di lusso in 60 esemplari[6]) (Testo)
  • Un ballo in maschera, libretto per l'opera di Giusesppe Verdi (Roma, 1859)
  • Cassandra, tragedia in cinque atti (Cecchini, Venezia, 1859; scritta per Adelaide Ristori e rappresentata con successo a Parigi[6]) (Testo)
  • La figlia dell'Apennino, tragedia in cinque atti (Libreria editrice, Milano; pubblicata postuma nel 1876, ma rappresentata a Milano, Padova e Venezia nella primavera del 1852[6])

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alessandro Pascolato, Della vita e degli scritti di Antonio Somma, in Opere scelte di Antonio Somma, Antonelli, Venezia, 1868 (Contiene anche: Parisina, Marco Bozzari, La figlia dell'Apennino, Cassandra, La maschera del giovedì grasso, Filippina de' Ranfi)
  • Monica Cristina Storini, Somma, Antonio, in Letteratura Italiana, Volume 20, Dizionario degli autori N-Z, La Biblioteca di Repubblica-L'Espresso, 2008

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Almanacco di amadeusonline (consultato il 7 ottobre 2012))
  2. ^ Pascolato, p. XX
  3. ^ Pascolato, p. XIX
  4. ^ Pascolato, p. XXIII
  5. ^ a b Storini
  6. ^ a b c Pascolato, p. XXII

Controllo di autorità VIAF: 14918965 SBN: IT\ICCU\LO1V\082327