Antonio Riberi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Riberi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Antonio Cardinal Riberi.svg
Sicut rivus aquarum in site
Nato 15 giugno 1897, Montecarlo
Ordinato presbitero 29 giugno 1922
Consacrato arcivescovo 28 ottobre 1934
Creato cardinale 26 giugno 1967 da papa Paolo VI
Deceduto 16 dicembre 1967, Roma

Antonio Riberi (Montecarlo, 15 giugno 1897Roma, 16 dicembre 1967) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Paolo VI.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Montecarlo il 15 giugno 1897.

Fu nunzio apostolico in Cina (1946-1951), in Irlanda (1959-1962), quindi in Spagna (1962-1967).

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 26 giugno 1967.

Morì a Roma il 16 dicembre 1967 all'età di 70 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine di Carlo III (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Carlo III (Spagna)
— 3 luglio 1967[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollettino Ufficiale di Stato

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale presbitero di San Girolamo della Carità
Titolo presbiterale pro illa vice
Successore CardinalCoA PioM.svg
Giulio Bevilacqua 26 giugno 1967 - 16 dicembre 1967 Paolo Bertoli