Antonio Pinto Soares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Pinto Soares (Oporto, 17801865) è stato un politico costaricano capo di stato della Costa Rica dall'11 settembre al 27 settembre, 1842.

I suoi genitori erano Alexandre Pinto e Maria Custodia Soares.

Nato a Porto, Portogallo, in una famiglia ricca, diventò un marinaio e negli anni del 1800 andò in Costa Rica. Sposò María del Rosario Castro y Ramírez a San José nel 1813. Prestò il servizio militare per molti decenni e prese parte alla guerra civile del 1823 e 1835.

Guidò l'insurrezione popolare che sconfisse Francisco Morazán l'11 settembre del 1842, e servì il Paese come Capo dello Stato fino il 27 settembre, quando pacificamente il potere nelle mani José María Alfaro.

Morì a San José nel 1865.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie