Antonio Mistrorigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Mistrorigo
vescovo della Chiesa cattolica
StemmaMistrorigo.jpg
Sitientes venite ad aquas
Incarichi ricoperti Vescovo di Troia
Vescovo di Treviso
Nato 26 marzo 1912
Ordinato presbitero 7 luglio 1935 dal vescovo Ferdinando Rodolfi
Consacrato vescovo 25 aprile 1955 dal vescovo Carlo Zinato
Deceduto 14 gennaio 2012

Antonio Mistrorigo (Chiampo, 26 marzo 1912Treviso, 14 gennaio 2012) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Chiampo, in provincia e diocesi di Vicenza, il 26 marzo 1912, fu ordinato sacerdote il 7 luglio 1935 dal vescovo Ferdinando Rodolfi. Venne eletto vescovo di Troia il 9 marzo 1955 per essere poi trasferito a Treviso il 25 giugno 1958, dove prese possesso della diocesi il 3 agosto 1958. Fu il terzo vescovo vicentino consecutivo alla guida della diocesi trevigiana.

In questa veste prese parte dal 1962 al 1965 al Concilio Vaticano II. Proprio in attuazione del Concilio, celebrò a Treviso il XII e il XIII sinodo diocesano. Per lungo tempo, è stato presidente dell'Associazione Italiana Santa Cecilia, associazione nata per lo studio e lo sviluppo della musica sacra. Fu nominato assistente al Soglio Pontificio il 20 settembre 1980. Il 19 novembre 1988, per raggiunti limiti d'età, divenne vescovo emerito di Treviso.

Tomba del vescovo Mistrorigo nella cripta della cattedrale di Treviso.

Morì a Treviso il 14 gennaio 2012 all'età di 99 anni. Il rito funebre si tenne il 20 gennaio nella cattedrale di Treviso e fu presieduto dall'arcivescovo di Gorizia Dino De Antoni, presidente della Conferenza episcopale triveneta, concelebranti gli arcivescovi Gianfranco Agostino Gardin, Andrea Bruno Mazzocato, Alberto Bottari de Castello, Antonio Mattiazzo e Pietro Brollo ed i vescovi Corrado Pizziolo, Giuseppe Andrich, Paolo Magnani, Angelo Daniel, Eugenio Ravignani, Silvio Padoin, Alfredo Magarotto e Ovidio Poletto.[1] Riposa nella cripta della cattedrale di Treviso.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Priore per Treviso dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Priore per Treviso dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Omelie semplici e brevi. Anno A. Vangelo di Matteo , Piemme 2001, EAN 9788838464270
  • Vivere Cristo nella liturgia, Portalupi Casale Monferrato 2001, EAN 9788884410061
  • La musica sacra nella liturgia. Profilo teologico, biblico, storico, liturgico e pastorale, Portalupi Casale Monferrato 2002, EAN 9788884410146
  • Progetto di vita cristiana, Portalupi Casale Monferrato 2002, EAN 9788884410207
  • La famiglia cristiana del terzo millennio, Portalupi Casale Monferrato 2003, EAN 9788884410375
  • S.O.S. urgenza di una nuova evangelizzazione. Dovere impellente di tutti i credenti, Portalupi Casale Monferrato 2003, EAN 9788884410306
  • Venite, adoriamo! Guida all’adorazione eucaristica, Portalupi Casale Monferrato 2003, EAN 9788884410467
  • Rosario biblico. Meditiamo con Maria i misteri della salvezza, Portalupi Casale Monferrato 2004, EAN 9788884410573
  • Le preghiere del cristiano. Pregare per vivere, Portalupi Casale Monferrato 2005, EAN 9788884410719
  • «Rosario» eucaristico. Per ravvivare il culto e la vita eucaristica, Portalupi Casale Monferrato 2005, EAN 9788884410702
  • Preghiamo con fiducia san Giuseppe, Portalupi Casale Monferrato 2005, EAN 9788884410672

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Millecinquecento persone per l'ultimo saluto al vescovo Mistrorigo

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Troia Successore BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Amici 1955 - 1958 Antonio Pirotto
Predecessore Vescovo di Treviso Successore BishopCoA PioM.svg
Egidio Negrin 1958 - 1988 Paolo Magnani

Controllo di autorità VIAF: 23571346