Antonio Giosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonello Giosa
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Como Como
Carriera
Giovanili
Assopotenza
Reggina Reggina
Squadre di club1
2001-2002 Reggina Reggina 0 (0)
2002-2004 Cittadella Cittadella Padova 36 (1)
2004-2005 Modena Modena 1 (0)
2005-2007 Reggina Reggina 21 (0)
2007-2008 Messina Messina 25 (2)
2008-2009 Reggina Reggina 0 (0)
2009-2010 Vicenza Vicenza 20 (0)
2010-2011 Reggina Reggina 4 (0)
2011-2012 Lumezzane Lumezzane 24 (0)
2012-2013 Avellino Avellino 28 (0)
2013-2014 Como Como 19 (2)
2014-2014 Como Como 10 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2014

Antonello Giosa, meglio noto come Antonio Giosa (Potenza, 21 agosto 1983), è un calciatore italiano, difensore del Como.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Assopotenza[1] e passato poi a quelle della Reggina, ha esordito tra i professionisti con la squadra calabrese nella partita di Coppa Italia 2001-2002[2] contro il Cagliari valida per la prima giornata della fase a gironi.[2] Nell'estate del 2002 è stato mandato in prestito al Cittadella Padova dove è rimasto per due stagioni totalizzando 36 presenze in Serie C1 equamente divise tra le due annate e realizzando anche il primo gol in carriera[3] nell'aprile 2004 contro il Lumezzane. Nello stesso periodo ha collezionato anche 2 presenze nella Nazionale Under-20 di Serie C.[1] Nella stagione 2004-2005 è stato ceduto in prestito al Modena con cui ha collezionato solo una presenza anche a causa di un infortunio.[3]

Nel 2005 è tornato alla Reggina, squadra con cui ha esordito in Serie A l'8 febbraio 2006 in Udinese-Reggina 1-2. A Reggio Calabria è rimasto per due anni e ha totalizzato 21 presenze in Serie A e altre 2, con una rete, in Coppa Italia. Nella prime delle due stagioni con la Reggina si è fratturato il radio dell'avambraccio destro in uno scontro di gioco con Giuseppe Colucci del Catania nel marzo 2007,[4] dovendo così terminare anticipatamente la stagione.[3] Dal 27 maggio 2007, grazie al contributo dato sul campo per il raggiungimento della salvezza in Serie A partendo da una penalizzazione di 11 punti, è diventato cittadino onorario della città di Reggio Calabria insieme a tutti gli atleti e allo staff tecnico di quell'annata.[5]

Nella sessione di calciomercato dell'estate 2007 è stato mandato in prestito al Messina. In Sicilia, nonostante una seconda operazione al braccio desto[3] subita nel novembre 2007,[6] ha disputato 25 partite nella Serie B 2007-2008 realizzando anche 2 reti. Tornato nuovamente alla Reggina, nella stagione 2008-2009 non ha giocato nessuna gara a causa di nuovi problemi al braccio desto.[3]

Dopo essersi svincolato dalla Reggina,[7] durante la preparazione estiva della stagione 2009-2010 ha sostenuto un periodo di prova con la formazione di Serie B del Vicenza, che poi il 7 agosto 2009 lo ha ingaggiato a titolo definitivo.[8] Con la squadra veneta ha giocato 20 incontri nel campionato di Serie B 2009-2010.

Il 29 giugno 2010 è tornato a parametro zero alla Reggina con cui ha firmato un contratto quinquennale.[9] Dopo una stagione con all'attivo 4 presenze, la squadra calabrese lo ha ceduto in prestito al Lumezzane[10] in Lega Pro Prima Divisione. Ha fatto il suo esordio con la maglia rossoblù l'11 settembre 2011 a Benevento e ha disputato in tutto 24 partite. Nella stagione seguente è passato in prestito all'Avellino.[11] Nel corso dell'annata ha giocato 28 partite e con i "Lupi" e ha vinto il girone B della Lega Pro Prima Divisione 2012-2013, guadagnando così la promozione in Serie B, e la Supercoppa di Lega di Prima Divisione.

Nella stagione 2013-2014 è stato ceduto in prestito al Como.[12] Con la maglia della squadra lariana ha segnato una rete contro il Südtirol-Alto Adige nella quarta giornata di campionato, tornato al gol a distanza di 5 anni e mezzo dall'ultima marcatura.

Nella stagione 2014-2015, dopo aver rescisso il contratto con la Reggina, si lega in via definitiva al Como sottoscrivendo un contratto triennale.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 novembre 2014.[2]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002 Italia Reggina B 0 0 CI 1 0 - - - 1 0
2002-2003 Italia Cittadella Padova C1 18 0 CI+CI-C 2+? 0 - - - 20+ 0
2003-2004 C1 18 1 CI-C  ? 0 - - - 18+ 1
Totale Cittadella Padova 36 1 2+ 0 - - 38+ 1
2004-2005 Italia Modena B 1 0 CI 0 0 - - - 1 0
2005-2006 Italia Reggina A 6 0 CI 0 0 - - - 6 0
2006-2007 A 15 0 CI 2 1 - - - 17 1
2007-2008 Italia Messina B 25 2 CI 0 0 - - - 25 2
2008-2009 Italia Reggina A 0 0 CI 0 0 - - - 0 0
2009-2010 Italia Vicenza B 20 0 CI 1 0 - - - 21 0
2010-2011 Italia Reggina B 4 0 CI 0 0 - - - 4 0
Totale Reggina 25 0 3 1 - - 28 1
2011-2012 Italia Lumezzane 1D 24 0 CI-LP 1 0 - - - 25 0
2012-2013 Italia Avellino 1D 17 0 CI+CI-LP 1+0 0 SLPD 2 0 20 0
2013-2014 Italia Como 1D 19 2 CI-LP - - - - - 19 2
2014-2015 Italia Como LP 10 0 CI+CI-LP 2+0 0+0 - - - 12 0
Totale Como 29 2 2+0 0+0 - - 31 2
Totale carriera 177 5 9+ 1 2 0 188+ 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Avellino: 2012-2013
Avellino: 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La storia, assopotenzacalcio.it. URL consultato il 5 settembre 2013.
  2. ^ a b c Antonio Giosa, Rai Sport. URL consultato il 5 settembre 2013.
  3. ^ a b c d e Ferdinando Ielasi, Antonio Giosa, un calcio alla sfortuna, reggionelpallone.it, 29 giugno 2010. URL consultato il 5 settembre 2013.
  4. ^ Il Catania ancora sotto trauma, la Reggina segna anche da centrocampo, la Repubblica, 18 marzo 2007. URL consultato il 5 settembre 2013.
  5. ^ Christian Seu, Reggina, cittadinanza onoraria per staff e giocatori, tuttomercatoweb.com, 30 maggio 2007. URL consultato il 5 settembre 2013.
  6. ^ Piove sul bagnato. Giosa sarà operato al braccio, tempostretto.it, 14 novembre 2007. URL consultato il 5 settembre 2013.
  7. ^ Serie A - I parametri zero dell'estate 2009, goal.com, 14 aprile 2009. URL consultato il 5 settembre 2013.
  8. ^ Stefano Sica, Ufficiale:Vicenza, ecco Signori e Giosa, tuttomercatoweb.com, 7 agosto 2009. URL consultato il 5 settembre 2013.
  9. ^ Giosa alla Reggina: "Sono tornato a casa", regginacalcio.com, 29 giugno 2010. URL consultato il 5 settembre 2013.
  10. ^ Giosa al Lumezzane, regginacalcio.com, 31 agosto 2011. URL consultato il 5 settembre 2013.
  11. ^ Ingaggiato il difensore Antonio Giosa. Conferenza stampa alle ore 12, asavellino.com, 3 agosto 2012. URL consultato il 5 settembre 2013.
  12. ^ Mercato: Giosa è del Como, calciocomo1907.it, 2 settembre 2013. URL consultato il 5 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]