Antonio Buonomo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Buonomo
Fotografia di Antonio Buonomo
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica leggera
Periodo di attività 1967 – in attività
Etichetta CJA, Zeus, Hello
Album pubblicati 4
Studio 4

Antonio Buonomo (Napoli, 11 dicembre 1950) è un cantautore e attore teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Inizia l'attività musicale giovanissimo, firmando un contratto discografico con la CRP, piccola etichetta partenopea, e partecipando al Festival di Napoli 1967 con Nun spezza 'sta catena, in abbinamento con Mirna Doris, e Sincerità, con Gino Da Procida.

Negli anni seguenti ritorna alla manifestazione, presentando Guappetella in abbinamento con Giacomo Rondinella al Festival di Napoli 1968, classificandosi al terzo posto, e 'O masto, con Mario Merola, al Festival di Napoli 1969.

Cambia poi casa discografica, passando alla Zeus, e partecipa al Festival di Napoli 1970 con 'Nnammurata 'e Marechiaro cantata in abbinamento con Mario Abbate, e l'ironica Casanova '70, abbinato con il comico Oreste Lionello.

Nel 1973 debutta a teatro con la sceneggiata di Mario Trevi 'O carabiniere, scritta da Gaetano Di Maio.

Dopo altre incisioni cambia nuovamente etichetta, passando alla Hello, con cui partecipa al Festival di Sanremo 1976 con La femminista, canzone che creò un certo scalpore per il suo testo provocatorio.

Ha continuato l'attività nel mondo dello spettacolo, affiancando alla carriera di cantante quella di attore di cinema e di teatro.

Nel 2008 recitato nel film Il mattino ha l'oro in bocca di Francesco Patierno; nello stesso anno ha vinto il Premio Carosone alla carriera. Nel 2009 ha recitato nel film Fortapàsc di Marco Risi, nel ruolo del camorrista Lorenzo Nuvoletta appartenente al clan Nuvoletta di Marano di Napoli.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

33 giri[modifica | modifica sorgente]

45 giri[modifica | modifica sorgente]

  • 1966 - Alleramente / Tengo 'o core dint'o zucchero (Errepi, RP 025; lato B canta Rosanna Aprea)
  • 1967 - Nun spezzà sta catena / Chitarre d'o mare (CRP, RL 20001)
  • 1967 - Sincerità / 'Ncopp'o Pusilleco (CRP, RL 20002)
  • 1968 - Guappetella / 'A sarracena (CJA, CQ 1602)
  • 1969 - 'O spogliarello / 'A vuttata (Milf Records, PB 7001)
  • 1969 - 'O masto / 'A cchhiù bella nnammurata (Milf Records, PB 7002)
  • 1970 - Canzone senza voce / Tengo vint'anne (Zeus, BE 270)
  • 1970 - 'O ritratto 'e Nanninella / 'A carestia 'e ll'uommene (Zeus, BE 276)
  • 1970 - Questo viso non mi è nuovo / È la mia pena (Zeus, BE 277)
  • 1970 - 'O rammariello / Nun è gelusia (Zeus, BE 283)
  • 1970 - Casanova 70 / 'Nnammurato 'e Marechiaro (Zeus, BE 285)
  • 1970 - Tavula bianca 'e Natale / Malarosa (Zeus, BE 314)
  • 1971 - 'Na bruna / 'A telefonata (Zeus, BE 328)
  • 1973 - Pistola contralto...pistola tenore / Marianto' mbo' mbo' (Hello, NP 9121)
  • 1973 - 'O guappo nnammurato / 'A serenata a masto Achille (Hello, NP 9122)
  • 1973 - Schiattoso tango / 'O sparaglione (Hello, NP 9124)
  • 1974 - Ah, Matalena! / Miette 'a meglia!... (Hello, NP 9159)
  • 1975 - La dieta / Sceriffo Frank (Hello, ZEL 50485)
  • 1975 - Era di lunedì / ........... (Hello, ZEL 50487)
  • 1976 - La femminista / L'angelo del focolare (Hello, ZEL 50492)
  • 1976 - Baby Blue / Mandami in palestra (Hello, ZEL 50496)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Antonio Sciotti, Enciclopedia del Festival della Canzone Napoletana 1952-1981, ed. Luca Torre, 2011.
  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Buonomo Antonio