Antonio Barluzzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Barluzzi (Roma, 26 settembre 1884Roma, 14 dicembre 1960) è stato un architetto italiano, ha progettato molte chiese in Terra Santa.

Targa commemorativa di Antonio Barluzzi sul Monte Tabor

Barluzzi nacque in una famiglia di architetti che da diverse generazioni lavorava per il Vaticano. Dopo essersi laureato in ingegneria all'Università di Roma La Sapienza, nel 1912 seguì suo fratello Giulio a Gerusalemme dove questi aveva l'incarico di progettare l'ospedale italiano.
Con l'inizio della prima guerra mondiale ritornò in Italia, ma nell'ottobre 1917 al seguito di un contingente britannico Antonio e Giulio tornarono a Gerusalemme. Poco dopo ricevette l'incarico di costruire una basilica sul monte Tabor, fu l'inizio di una serie di progetti di costruzioni e restauri che lo fecero restare in Terra Santa fino al 1958 quando a causa di un infarto ritornò in Italia.

Principali opere[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

A leggere[modifica | modifica sorgente]

  • Masha Halevi, “A Pious Architect and an Italian Nationalist: Antonio Barluzzi and his activism in promoting the Italian interests in the Holy Land, Cathedra, 144, 2012, pp. 75-106 (Hebrew).
  • Masha Halevi, “The Politics behind the Construction of the Modern Church of the Annunciation in Nazareth”, The Catholic Historical Review, 96, no. 1 ,January 2010, pp. 27-55

Controllo di autorità VIAF: 80412201