Antonio Adán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Adán
Dati biografici
Nome Antonio Adán Garrido
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Betis Betis
Carriera
Giovanili
Real Madrid Real Madrid
Squadre di club1
2004-2006 Real Madrid C Real Madrid C 51 (-40)
2006-2010 RM Castilla RM Castilla 84 (-111)
2009-2013 Real Madrid Real Madrid 7 (-4)
2013-2014 Cagliari Cagliari 2 (-4)
2014- Betis Betis 17 (-31)
Nazionale
2002
2002-2005
2006
2007
2007
Spagna Spagna U-16
Spagna Spagna U-17
Spagna Spagna U-19
Spagna Spagna U-20
Spagna Spagna U-21
5 (-?)
19 (-?)
8 (-?)
6 (-?)
1 (-?)
Palmarès
 Europei di calcio Under-19
Oro Polonia 2006
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014

Antonio Adán Garrido (Madrid, 13 maggio 1987) è un calciatore spagnolo, portiere del Betis Siviglia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Real Madrid[modifica | modifica sorgente]

Debutta nel Real Madrid C nella stagione 2004-2005, dove trascorre le seguenti due stagioni come titolare. Dopo il campionato europeo Under-19, passa a far parte del Real Madrid Castilla. Nell'estate del 2006 gioca alcune partite in prima squadra con Fabio Capello, che lo schiera tra i pali nelle amichevoli pre stagionali. Diventa un portiere stabile della prima squadra sotto la gestione di José Mourinho.

L'8 dicembre 2010 debutta con il Real Madrid in una partita ufficiale di Champions League, sostituendo l'infortunato Jerzy Dudek. Il 13 febbraio 2011 fa il suo debutto nella Liga, entrando al secondo minuto della partita contro l'Espanyol, per via dell'espulsione di Iker Casillas. Diventa ufficialmente il secondo portiere per la stagione 2011-2012, in seguito al ritiro di Dudek.

Nel dicembre del 2012 sostituisce Casillas in alcune partite di campionato. Nel gennaio del 2013, in seguito ad un problema alla mano di Casillas, il club di Madrid acquista Diego López Rodríguez per sostituire il portiere infortunato, relegando così Adán al ruolo di terzo portiere. Il 2 settembre 2013 rescinde il suo contratto con i Blancos, rimanendo quindi svincolato.

Cagliari e Betis Siviglia[modifica | modifica sorgente]

Il 19 novembre viene ingaggiato a parametro zero dal Cagliari. Con i sardi firma un contratto annuale con opzione per il prolungamento,[1] diventando così il primo calciatore spagnolo nella storia del club rossoblù.[2] Sceglie la maglia numero 26 per la stagione 2013-2014.[3] Esordisce in Serie A il 5 gennaio 2014 nella gara in trasferta contro il ChievoVerona, terminata con il punteggio di 0-0, scendendo in campo dal primo minuto.[4][5]

Il 27 gennaio, quindici giorni dopo una disastrosa prestazione nella partita persa 4-1 con la Juventus[6], rescinde consensualmente il contratto con la società sarda[7] e lo stesso giorno è ingaggiato dal Betis Siviglia.[8] Debutta con la nuova maglia il 2 febbraio nella vittoria per 2-0 contro l'Espanyol, mantenendo la porta inviolata.[9]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Fu il capitano della Nazionale spagnola Under-19 durante il vittorioso Campionato europeo di categoria nell'estate del 2006. Fu poi convocato nella Nazionale Under-21 per i play-off dei campionati europei del 2007 contro l'Italia nell'ottobre 2006, che la Spagna perse con lui in panchina.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Real Madrid: 2010-2011
Real Madrid: 2011-2012
Real Madrid: 2012

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2006

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Acquistato Antonio Adan Garrido, cagliaricalcio.net, 19 novembre 2013. URL consultato il 20 novembre 2013.
  2. ^ Cagliari, preso Adán: l'ex portiere del Real Madrid per sostituire Agazzi, leggo.it, 20 novembre 2013. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  3. ^ UFFICIALE: Adàn Garrido ha firmato, vestirà la maglia numero 26, tuttomercatoweb.com, 20 novembre 2013. URL consultato il 20 novembre 2013.
  4. ^ Chievo-Cagliari, formazioni ufficiali: esordisce Adan, cagliarinews24.com, 05 gennaio 2014. URL consultato il 05 gennaio 2014.
  5. ^ Chievo Verona vs. Cagliari 0 - 0, soccerway.com, 05 gennaio 2014. URL consultato il 05 gennaio 2014.
  6. ^ Cagliari-Juve: Llorente incanta, Adan s'addormenta, 12 gennaio 2014. URL consultato il 12 gennaio 2014.
  7. ^ Risoluzione del contratto con Adan, cagliaricalcio.net, 27 gennaio 2014.
  8. ^ (ES) Antonio Adán, el refuerzo para la portería del Real Betis, Realbetisbalompie.es, 27 gennaio 2014. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  9. ^ Betis, Adan vince e non prende gol Gli applausi di Pinilla su Twitter in L'Unione Sarda, 2 febbraio 2014. URL consultato il 2 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]