Anthotiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthotiro
Anthotiro
Origini
Luogo d'origine Grecia Grecia
Dettagli
Categoria formaggio
 

L'anthotiro (in greco: Ανθότυρος) è un formaggio tipicamente greco, comune anche in Sicilia[senza fonte] e nei paesi mediorientali. È a pasta semidura, bianchissimo e decisamente salato o anche del tutto sciapo, il che lo differenzia dall'italiano primosale.

Processo di produzione[modifica | modifica sorgente]

Tradizionalmente non pastorizzato, fatto con scotta di capra o pecora con l'aggiunta di latte[1].

Cucina[modifica | modifica sorgente]

Oltre ad essere utilizzato spesso per colazione accompagnato da agrumi e miele (soprattutto nella zona di Ioannina) oppure in vari tipi di insalate (solitamente con pomodoro, olio d'oliva, origano ed erbe) fa parte di alcune varianti di ricette in cui sostituisce la ricotta salata.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

In seguito ad una delle esibizioni più memorabili di Maria Callas nella Norma diretta da Zeffirelli a Parigi nel 1964, l'ambasciata italiana a Parigi organizzò una cena con un piatto speciale: una variante della pasta alla Norma utilizzando l'anthotiro invece della ricotta salata. Tale piatto fu ribattezzato dalla stessa divina Maria Callas "Pasta Diva" (sulla falsa riga della celebre aria della Norma Casta Diva).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anthotyro Xero in cheesewiki.com. URL consultato il 01/04/2014.