Antennariidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Antennariidae
Antennarius-hispidus-2.jpg
Antennarius hispidus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Ordine Lophiiformes
Famiglia Antennariidae
Areale

20 Grad Isotherme.png

La famiglia degli Antennariidae comprende 47 specie di pesci d'acqua marina appartenenti all'ordine Lophiiformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Le specie della sottofamiglia Antennarinae sono diffusi in tutti i mari tropicali e subtropicali del globo, ad eccezione del Mar Mediterraneo, mentre i membri della sottofamiglia Histiophryninae sono diffusi nelle acque dell'arcipelago Indo-Australiano. Abitano acque profonde fino a 300 metri, frequentando fondali corallini e rocciosi. Histrio histrio vive invece nel Mar dei Sargassi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I pesci della famiglia Antennaridae presentano un corpo tozzo e ben poco idrodinamico, quasi sferico, con fronte alta, grande bocca rivolta verso l'alto e pinne pettorali prominenti, quasi a foggia di arti, che questi pesci usano per spostarsi tra rocce e coralli. Gli occhi sono piccoli. I primi tre raggi della pinna dorsale sono allungati e mobili, atti a formare un peduncolo che i pesci usano come esca. La livrea è tendenzialmente mimetica, con colori che variano da accesi (arancio, rosso, giallo) imitando i coralli, a spenti imitando rocce e fondali (beige, bruno, bianco). Come è caratteristico dei pesci dell'ordine Lophiiformes il corpo non è ricoperto da scaglie, ma munito di una pelle rugosa e ricca di formazioni filamentose e appendici cutanee, sempre a scopo mimetico.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

In molte specie le femmine depongono migliaia di piccole uova racchiuse in una massa gelatinosa, mentre altre in un fluido adesivo usato per attaccare le uova al loro corpo.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Sono specie carnivore e molto voraci, che cacciano sfruttando il loro mimetismo e non disdegnano il cannibalismo.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Alla famiglia sono ascritti 13 generi divisi in due sottofamiglie:[1]

Sottofamiglia Antennariinae:

Sottofamiglia Histiophryninae:

Genere a se stante:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) WoRMS (2013). Antennariidae. In: Froese, R. and D. Pauly. Editors. (2013) FishBase., Antennariidae in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci