Anser brachyrhynchus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Oca zamperosee
Anser brachyrhynchus.jpg
Anser brachyrhynchus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neognathae
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anserinae
Tribù Anserini
Genere Anser
Specie A. brachyrhynchus
Nomenclatura binomiale
Anser brachyrhynchus
Baillon, 1834

L'oca zamperosee (Anser brachyrhynchus Baillon, 1834) è un uccello appartenente alla famiglia Anatidae. Il nome specifico deriva dal greco brachy-/βραχυ- = "corto" e rhynchos/ρυνχος ="becco".

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo di oche zamperosee a Lund, Svezia

L'oca zamperosee è abbastanza simile ad altre oche che frequentano le zone artiche dell'Emisfero settentrionale, quali l'oca granaiola (Anser fabalis) o L'oca lombardella (Anser albifrons); spesso è assai difficile distinguere le specie quando si tratti di esemplari immaturi. Ha le parti superiori del corpo di colore grigiastro e azzurro ardesia chiaro. il capo ed il collo sono invece molto scuri e marroni rossastri, il becco è esile e corto e le zampe sono di un vivace color rosa.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'oca zamperosee ha un areale assai ristretto: in epoca riproduttiva la si ritrova solo in Groenlandia centro-orientale, sull'isola Spitsbergen ed in Islanda, dove frequenta la tundra artica; durante lo svernamento frequenta regolarmente solo le Isole Britanniche (Gran Bretagna, Irlanda ed alcune isole minori) e le coste del Mare del Nord (Olanda, Danimarca e Germania settentrionale). Risulta, inoltre, rara nel nord della Francia e in Belgio, ed occasionale (da irregolare ad accidentale) nel resto d’Europa (a sud fino alle isole Canarie, alla Spagna, all'Italia e alla Romania).[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni autori la considerano una sottospecie di Anser fabalis, con la quale può dar luogo a ibridi (Anser fabalis × Anser brachyrhynchus).[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2009, Anser brachyrhynchus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli