Another Side (Corbin Bleu)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Another Side
Artista Corbin Bleu
Tipo album Studio
Pubblicazione 1º maggio 2007
Durata 39 min : 39 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Rhythm and blues
Rock
Pop
Etichetta Hollywood Records
Produttore Elliot Lurie , Stan Rogow , Cutfather, Matthew Gerrard, Christopher Rojas, Jonas Jeberg, Damon Sharpe, Stereo, Shaffer Smith, The Heavyweights
Registrazione Agosto 7, 2006—Febbraio 23, 2007
Certificazioni
Dischi d'oro 2
Corbin Bleu - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2009)

Another Side è il primo album realizzato dal cantante pop statunitense Corbin Bleu, pubblicato nel 2007.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

È stato pubblicato dalla Hollywood Records il 1º maggio 2007. Il primo singolo tratto dall'album, Push It to the Limit, è stato registrato e utilizzato come colonna sonora del film Jump In!. Bleu ha dichiarato che il lavoro ha un sapore "pop-R & B". L'album ha debuttato al numero 36 della Billboard 200, vendendo circa 18.000 copie nella prima settimana.[1]

Il cantante ha supportato il suo album di debutto da solista effettuando un tour estivo con lo spettacolo di apertura da parte di Mitchel Musso, e con l'apertura dei concerti nel tour estivo di Vanessa Hudgens "State & County Fair" del 2008. Bleu aveva reinterpretato due canzoni, She Coul Be, originariamente cantata da Christian Bautista, e Still There for Me cantata nella versione originale da Nick Carter. Come singoli, Push It to the Limit raggiunse la quattordicesima posizione della Billboard Hot 100, mentre Deal with It arrivò alla posizione numero 112 sul Bubbling Under Hot 100 Singles e al numero 87 sulla tabella delle Pop Songs.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Deal with It (Remee, Jay Sean, Joe Belmatti, Mich Hansen) – 3:04
  2. Stop (feat. JKing) (Lambert Waldrip, Drew Jordan) – 3:24
  3. Roll with You (David Kopatz, Hansen, Belmaati) – 2:59
  4. She Could Be (Andrew Fromm, Christopher Rojas, Arnie Roman) – 3:26
  5. I Get Lonely (Shaffer Smith, Melvin Spankman, Marcus Allen) – 3:35
  6. We Come to Party (Matthew Gerrard, Robbie Nevil, C. Bleu) – 3:04
  7. Mixed Up (Bleu, Damon Sharpe, Greg Lawson, Brian Wayy) – 2:54
  8. Still There for Me (feat. Vanessa Hudgens) (Gerrard, Nick Carter, Bridget Benenate) – 3:39
  9. Marchin' (Sharpe, Lawson, Jonas Jeberg, Simon Brenting) – 3:02
  10. Never Met a Girl like You (Gerrard, Nevil, Bleu) – 3:40
  11. Homework (feat. JKing) (Steven Durham, Dalevertis Hurd, Bleu, Jaime King, Jr.) – 2:58
  12. Push It to the Limit (Gerrard, Nevil) – 3:14
Bonus Tracks[modifica | modifica wikitesto]
  1. If She Says Yeah (Gerrard, Nevil, Bleu) – 3:57
  2. Shake It Off (David Kopatz, Hansen, Belmaati) – 4:06

Deal With It[modifica | modifica wikitesto]

La canzone Deal with It è stata dapprima scritta e cantata da Jay Sean, che all'inizio intendeva proporla come singolo da estrarre dal suo secondo album My Own Way del 2008. In seguito ha ceduto il brano a Corbin Bleu, la cui versione della canzone presenta i cori di sottofondo di Jay Sean. Con questa canzone Sean ha guadagnato un riconoscimento Broadcast Music Incorporated in qualità di compositore[2] e successivamente il pezzo è stato ripreso in versione strumentale nella canzone del 2009 Juliette del gruppo sudcoreano SHINee.[3][4]

Grafici[modifica | modifica wikitesto]

Grafici picco
posizione
Vendite
U.S. Billboard 200 36[5] 120,000+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Katie Hasty, "Ne-Yo Scores Second No. 1 In Debut-Heavy Week", Billboard.com, May 9, 2007.
  2. ^ Jay Sean Brings Home a BMI Songwriter Award!, Desi Hits, 10 ottobre 2008. URL consultato il 13 novembre 2009 (archiviato il 5 novembre 2009).
  3. ^ SHINee’s "Juliette" Released!, Allkpop, 17 maggio 2009. URL consultato il 13 novembre 2009.
  4. ^ (KO) Park, Se-yeon. ‘로미오’ 변신 샤이니 ‘줄리엣’ 노래하다..21일 2nd 미니앨범 공개 (Shinee Change into "Romeos" and sing "Juliette"...2nd Mini-Album Released on 21st). Newsen. May 18, 2009. Retrieved November 12, 2009.
  5. ^ Pop Songs, Billboard.com. URL consultato il 14 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica